Matias Aguero (e non solo lui): quando il rugbista si reinventa chef

Dopo Ongaro, Perugini e D’apice, un altro ex azzurro fa il suo esordio nel mondo della ristorazione

Matias Aguero

Se Fabio Ongaro e Salvatore Perugini con la loro “Uno Due” sono stati tra i primi a cimentarsi con il mondo della ristorazione, sono sempre più numerosi gli ex avanti (anzi, prima linea) Azzurri che si stanno reinventando “chef”. Qualche mese fa, Tommaso D’apice ha inaugurato in Australia, più precisamente nella zona di Perth, il suo “Oìllloc Neapolitan Food”. Ora si aggiunge anche un altro ex nazionale, il pilone Matias Aguero che con la sua nuova attività “Chez Matias – Empanadas Argentinas”, grazie a un food truck appositamente allestito, prepara e serve la tipica pietanza argentina in giro per la Provenza.

Sulla sua pagina Facebook abbiamo trovato un simpatico video che lo ritrae al lavoro. Buon appetito…oops, buona visione.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

FIR Camp: al via le iscrizioni per la prima edizione dei campus estivi federali

Un trittico di appuntamenti nato con la finalità di crescere come atleti e come individui

21 marzo 2019 Terzo tempo
item-thumbnail

Slow Motion #37: Avanti, siam ribelli

I Rebels segnano una meta pazzesca contro i Lions, nonostante la rocambolesca sconfitta finale

20 marzo 2019 Terzo tempo
item-thumbnail

Il postino placca sempre due volte, ep. 4: come si analizza una partita?

Lo abbiamo chiesto a Nicola Gatto, video analyst del Benetton, e abbiamo cercato di capire come funziona nel mondo del Top 12

20 marzo 2019 Terzo tempo
item-thumbnail

Il vero valore dello sport nella carezza di Médard e nelle lacrime di Parisse

Breve riflessione su due episodi accaduti sabato all'Olimpico

18 marzo 2019 Terzo tempo
item-thumbnail

Il postino placca sempre due volte, ep. 3: attacco e difesa

Torna la rubrica con le domande dei lettori: oggi ci occupiamo dello schieramento dei giocatori in fase offensiva e difensiva

13 marzo 2019 Terzo tempo
item-thumbnail

Slow Motion #36: l’insostenibile leggerezza dell’Earls

Con un meccanismo perfetto da orologio di grande marca, l'Irlanda manda in meta la sua velocissima ala

11 marzo 2019 Terzo tempo