Ian Keatley dovrebbe trasferirsi al Benetton dalla prossima stagione

L’ufficialità è attesa nelle prossime ore. È il secondo miglior marcatore nella storia del Munster

ph. Reuters

Ian Keatley dovrebbe diventare un nuovo giocatore del Benetton Rugby dalla prossima stagione. Lo ha riportato il sito specializzato The42.ie, secondo cui l’irlandese classe 1987 lascerà il Munster dopo otto stagioni per cominciare una nuova avventura in Italia. L’ufficialità dell’accordo tra il mediano d’apertura e il club trevigiano potrebbe arrivare già nelle prossime ore.

Keatley, cresciuto nel Belvedere College di Dublino, è stato per anni un titolare della Red Army, con cui ha collezionato 180 presenze dal 2011 e segnato 1247 punti, cifra che lo pone al secondo posto nella classifica all-time dei migliori marcatori in maglia rossa, dietro solo a Ronan O’Gara. In nazionale Keatley ha conquistato invece 7 cap con la prima squadra, partendo tre volte da titolare, l’ultima delle quali nel Sei Nazioni 2015 all’Olimpico contro l’Italia (3-26 il punteggio finale).

Mediano di grande esperienza e con ottime percentuali al piede nel corso della carriera (con Munster è poco sotto all’80%), Keatley rappresenterà un arrivo importante per sopperire alle assenze certe di Tommaso Allan e Jayden Hayward e a quella probabile di Ian McKinley durante la Rugby World Cup e, più tardi, nel Sei Nazioni. Oltre al suo classico ruolo di numero 10, inoltre, Keatley potrebbe tornare utile a Kieran Crowley anche come primo centro o estremo all’occorrenza.

In questa stagione, Keatley non ha trovato grande spazio con Munster. Scavalcato nelle gerarchie da Joey Carbery e Tyler Bleyendaal, il 31enne è sceso in campo solo quattro volte e sempre dalla panchina, per un totale di 83 minuti giocati.

 

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Benetton Rugby, Matteo Drudi: “Un pilone non deve mai smettere di aggiornarsi. Sogno l’azzurro nel 2023”

Intervista all'avanti romano: uno dei 6 permit player in forza ai Leoni

3 Luglio 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton Rugby, “il ritorno” di Dewaldt Duvenage: “Non vedo l’ora di ricominciare. Treviso è casa mia”

Il mediano di mischia sudafricano spiega quello che ha vissuto in questi mesi e racconta l'amore per l'Italia

30 Giugno 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton, Gianmarco Lucchesi: “Punto a migliorarmi. Cercherò di rubare i segreti del mestiere ai miei colleghi”

L'azzurrino ha parlato ai microfoni di Ben TV, tra percorso personale e prossima stagione

29 Giugno 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton Rugby: bollettino degli infortunati e specifiche sulla preparazione in vista della ripresa

Abbiamo parlato con Giacomo Mazzon, responsabile 'performance' all'interno dello staff fisioterapico dei Leoni

26 Giugno 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton Rugby: la differenza tra Permit Player ufficiali e ‘Giocatori invitati’

Due figure che appaiono simili, eppure sono piuttosto diverse

25 Giugno 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton, Garbisi: “Voglio migliorare nella gestione dei momenti della partita. Mi ispiro a Farrell”

Il numero 10 degli azzurrini, permit dei Leoni, ha parlato a Ben TV

24 Giugno 2020 Pro 14 / Benetton Rugby