Un’altra grande prestazione del Connacht

La franchigia di Galway ha battuto anche Ulster, vincendo la settima partita del torneo e facendo un favore al Benetton

connacht pro14

ph. Sebastiano Pessina

Il Connacht ha vinto la settima partita del torneo venerdì sera, battendo l’Ulster 21-12. Per la franchigia di Galway è la quarta vittoria nelle ultime cinque sfide: l’unica sconfitta è arrivata una settimana fa a Dublino contro il Leinster, in un match rocambolesco in cui i dubliners hanno rimontato dieci punti di svantaggio negli ultimi dieci minuti, vanificando una grande prestazione degli uomini di Andy Friend.

Allo Sportsground, invece, non c’è stato questo pericolo: Connacht ha avuto un massimo vantaggio di 14 punti che ha mantenuto per buona parte del match, grazie alle mete di Delahunt e Aki nei primi venti minuti e di Caolin Blade nel secondo tempo. I nordirlandesi hanno accorciato le distanze sul 14-0 con Kernohan, per poi segnare una marcatura al 68′ con Jordi Murphy senza però riuscire a conquistare il punto di bonus difensivo. Per gli uomini di Galway è la seconda vittoria su due confronti stagionali contro Ulster, già battuto al Kingspan 15-22 nel mese di ottobre.

Connacht ha dominato soprattutto il primo tempo, chiuso con il 62% di possesso e il 61% di territorio, mentre Ulster ha avuto il pallino del gioco nella ripresa (44-56). Sugli scudi, tra i padroni di casa, soprattutto il mediano di mischia Caolin Blade, autore di una meta, 2 break e 3 difensori battuti, e il terza linea Colby Fainga’a, che ha chiuso con 2 break, 8 difensori battuti e 4,26 metri percorsi per carica.

La vittoria del Connacht, temporaneamente secondo in classifica nella Pool A e mai più così in alto dal 2016, è una buona notizia anche per il Benetton perché rallenta la corsa dell’Ulster. I nordirlandesi sono a loro volta secondi nella Pool B, con sei punti di vantaggio per sui veneti che nel derby contro le Zebre hanno un’occasione per accorciare ulteriormente la classifica.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Cosa serve per diventare head coach dei Kings

La franchigia sudafricana sta cercando il sostituto di Deon Davids e ha deciso di pubblicare un bando sui propri canali ufficiali

21 giugno 2019 Pro 14 / Altri club
item-thumbnail

Pro14: Deon Davids non sarà più l’allenatore dei Southern Kings

La franchigia sudafricana cambierà guida tecnica per affrontare la prossima stagione nel torneo celtico

20 giugno 2019 Pro 14 / Altri club
item-thumbnail

Munster aggiunge Stephen Larkham allo staff

Era noto che gli irlandesi fossero in cerca di un allenatore per l'attacco: ottengono un nome importante

14 giugno 2019 Pro 14 / Altri club
item-thumbnail

Il nuovo logo dei Glasgow Warriors

Prende spunto dalla storia del club fornendo un design semplice e pulito

4 giugno 2019 Pro 14 / Altri club
item-thumbnail

Jonny la macchina

Parliamo di Gray, il seconda linea scozzese con una percentuale di placcaggi riusciti che supera il 98%

29 maggio 2019 Pro 14 / Altri club
item-thumbnail

L’ultimo atto di Seán O’Brien con la maglia del Leinster

Jonathan Sexton gli ha concesso l'onore di alzare il trofeo del Pro14 a Glasgow, nonostante il flanker fosse in borghese

26 maggio 2019 Pro 14 / Altri club