Cosa è successo nella domenica di Champions Cup

Il Racing fa quello che vuole contro Leicester, Edimburgo annulla i Falcons. Tolone e Tigers fuori dai giochi

imhoff racing 92

Juan Imhoff sta per schiacciare in meta durante Leicester-Racing (ph. Reuters)

La domenica di Champions Cup è andata in archivio con le ultime tre partite della quarta giornata, che ha emesso qualche verdetto ‘ufficioso’. Leicester e Tolone sono praticamente eliminate, il Racing è invece ad un passo dai quarti di finale e Edimburgo vede lo stesso traguardo molto vicino, dopo la vittoria in casa di Newcastle. Ricapitoliamo le cose più interessanti con la rubrica Parole e numeri.

70 – I punti subiti in due partite contro il Racing dal Leicester, tanto per ricordare quanto i Tigers siano lontani dal livello delle big europee nonostante la storia e la tradizione. I biancocelesti hanno banchettato sulla difesa inglese (a tratti sconcertante, soprattutto in prima fase) a proprio piacimento, condannandoli di fatto ad una probabile eliminazione dalla coppa già alla fase a gironi. Il problema è che non è più qualcosa di strano da quelle parti, essendo la terza consecutiva.

Leader – Finn Russell sembra aver già conquistato il Racing e la Francia, compresi gli esigenti commentatori e media transalpini. A Leicester è arrivata un’altra prova di grande qualità da parte dell’apertura scozzese, certificata non solo dalla solita brillante regia ma anche dai numeri: 51 metri corsi su 10 corse, due break, cinque difensori battuti e due offload. In più, come dimostrato anche una settimana fa, l’intesa con Simon Zebo sembra poter far solo bene al club e allo spettacolo offerto al pubblico.

In vita – Difficile dire chi sia il paziente più malato tra Montpellier e Tolone dopo queste due settimane. Alla fine, ne esce meglio Montpellier, che dopo il bonus offensivo raccolto al Félix Mayol riesce a battere i rivali facendo bottino pieno e mantenendosi in corsa per la qualificazione, anche come prima del girone. Tolone, dopo il momento di gloria della scorsa settimana, è fuori dai giochi.

15 – I punti conquistati finora da Edimburgo, che fin qui ha perso solo in casa del Montpellier dopo aver giocato una partita alla pari dei francesi e da cui era comunque uscito con un punto di bonus difensivo. Ma 15 sono anche i punti decisivi segnati nel secondo tempo, quando sono stati solo gli uomini di Cockerill a muovere il tabellino lasciando a zero i Falcons. Un’importante dimostrazione di superiorità e pragmatismo, per una squadra ha corso la metà dell’avversario palla in mano (505 vs 254 metri).

Falchi – Nonostante la sconfitta, i Falcons riescono spesso ad impressionare per la loro capacità di produrre gioco e per come riescono a mettere in moto una trequarti magari non dotata di nomi altisonanti, ma ben attrezzata e capace di esprimersi al meglio nel sistema di gioco di Dave Walder. Sinoti Sinoti e Vereniki Goneva rubano l’occhio più di tutti: contro Edimburgo, in due hanno messo insieme 6 break, 10 difensori battuti e 180 metri corsi palla in mano.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Pro14: date, orari e dirette tv della ripartenza

Derby nazionali e poi le fasi finali: questo il programma della lega celtica per concludere la stagione 2019/2020. E per il prossimo anno...

22 Luglio 2020 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Champions Cup: programma, orari e tv. Dai quarti alla finale

Ridisegnato il calendario della più importante competizione europea per club

16 Luglio 2020 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

16 anni fa, “la mano di Rob Howley” per quella leggendaria meta nella finale di Heineken Cup

Uno dei momenti più incredibili nella storia della massima competizione europea

23 Maggio 2020 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Rivoluzione in vista per la Champions Cup?

Aumenterebbero le squadre in corsa e sarebbe stravolta la formula. Per ora arrivano segnali positivi

15 Maggio 2020 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Champions Cup: come funzionerà la prossima edizione?

Mentre i club di Top 14 decidono le norme per la qualificazione, la coppa regina potrebbe cambiare format

6 Maggio 2020 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Undici anni fa il Bloodgate, uno degli scandali più clamorosi nella storia di Ovalia

Una delle pagine più buie, in tempi recenti, dello sport ovale

12 Aprile 2020 Coppe Europee / Champions Cup