Challenge Cup: le Zebre all’assalto del terzo successo consecutivo

La franchigia federale ospita i russi dell’Enisei per il quarto turno del torneo. Kick-off alle 16

ph. Luca Sighinolfi

Le Zebre Rugby, reduci dalla prima vittoria esterna stagionale prendendo in considerazione anche il Pro 14, ospitano l’Enisei tra le mura amiche del ‘Lanfranchi’, con il desiderio di bissare il successo di Sochi, possibilmente con bonus, per presentarsi alle due gare di gennaio contro La Rochelle ancora in corsa per un possibile passaggio di turno.

Sulle sponde del Mar Nero, sabato scorso, i ragazzi di Michael Bradley hanno fatto la differenza soprattutto nella ripresa, quando i siberiani non sono stati in grado di reggere il ritmo della franchigia italiana, archiviando senza troppi patemi il punto bonus e riuscendo anche ad anestetizzare l’attacco locale.

Guarda anche: gli highlights della vittoria zebrata in Russia;

Al club emiliano, di certo, non è mancata la consueta produzione offensiva, con la quale Guglielmo Palazzani e compagni hanno generato numerose situazioni potenzialmente pericolose in zona rossa (pur concretizzando troppo poco rispetto alla mole di occasioni prodotte), ma, come spiegatoci negli scorsi giorni proprio dal numero 9 bresciano, la pecca della trasferta russa è rappresentata dalle problematiche non banali dei primi 40 minuti, sia in mischia chiusa che nella difesa della driving maul russa, esaltata dalla fisicità del pacchetto degli avanti siberiani.

In casa, alle Zebre Rugby, per incamerare una vittoria (con bonus) non negoziabile, servirà quindi lavorare con maggiore concentrazione e perizia dentro i 22 metri avversari, evitare di perdere troppi palloni in avanti (diminuendo così al minimo indispensabile le mischie ordinate), e, con il caloroso appoggio del pubblico del ‘Lanfranchi’, riuscire a disinnescare i carrettini avanzanti russi prima che facciano eccessivi danni alla difesa italiana.

Un mix di obiettivi chiari e semplici, abbondantemente alla portata del team di Parma, che con un successo eguaglierebbe la stagione europea 15’/’16, chiusa con ben 3 vittorie in Challenge Cup. Curiosamente, anche all’epoca, i francesi di La Rochelle facevano parte dello stesso raggruppamento della franchigia federale, senza rappresentare però la forza dominante del girone. In questo caso, invece, il club atlantico è leader assoluto della Pool 4 della competizione, a maggior ragione dopo il successo in casa di Bristol nel turno precedente. Se i transalpini dovessero ripetersi anche tra le mura amiche, riuscendo ad imporsi nuovamente sui britannici, darebbero senza ombra di dubbio una grossa mano a Tommaso Castello e compagni in ottica seconda posizione.

Classifica Challenge cup

Diretta streaming su DAZN alle ore 16.

Le formazioni

Zebre: 15 Edoardo Padovani, 14 Paula Balekana, 13 Nicolas De Battista, 12 Tommaso Boni, 11 Jamie Elliott, 10 Carlo Canna, 9 Joshua Renton, 8 Renato Giammarioli, 7 Johan Meyer, 6 Giovanni Licata, 5 George Biagi (c), 4 David Sisi, 3 Giosuè Zilocchi, 2 Oliviero Fabiani, 1 Andrea Lovotti.
A disposizione: 16 Luhandre Luus, 17 Daniele Rimpelli, 18 Dario Chistolini, 19 Samuele Ortis, 20 Apisai Tauyavuca, 21 Guglielmo Palazzani, 22 Francois Brummer, 23 Tommaso Castello

Enisei: 15 Nikita Churashov, 14 Mikhail Babaev, 13 Jurijs Baranovs, 12 Dmitrii Gerasimov, 11 Denis Simplikevich, 10 Iurii Kushnarev (c), 9 Alexey Shcherban, 8 Maxim Gargalic, 7 Vitalii Orlov, 6 Mikheil Gachechiladze, 5 Viacheslav Krasylnyk, 4 Uldis Saulite, 3 Innokentiy Zykov, 2 Stanislav Selskii , 1 Valery Morozov.
A disposizione: 16 Shalva Mamukashvili, 17 Sergey Sekisov, 18 Andrey Igretsov, 19 Dmitri i Krotov, 20 Aleskei Mikhaltsov, 21 Efim Riabischuk, 22 Sergey Trishin, 23 Antoni Rudoi

Matteo Viscardi

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

TAG:
item-thumbnail

La preview della finale di Challenge Cup tra Gloucester e Sharks

I sudafricani per fare la storia, gli inglesi per tornare ad alti livelli dopo tante stagioni difficili: a Londra sarà una grande sfida

24 Maggio 2024 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Challenge Cup: la formazione degli Sharks che affronta il Gloucester

Il XV sudafricano per la finale di Londra sarà capitanato da Eben Etzebeth

23 Maggio 2024 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Challenge Cup: la formazione di Gloucester per la finale di Londra

Il XV iniziale degli inglesi che affronteranno gli Sharks al Tottenham Hotspur Stadium

23 Maggio 2024 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Champions e Challenge Cup: sede, calendario, orari e arbitri delle finali europee

Tutto il programma delle finali Gloucester-Sharks e, soprattutto, Leinster-Tolosa

21 Maggio 2024 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Challenge Cup: la corsa del Benetton Rugby finisce a Gloucester

Ai trevigiani non basta una prestazione coraggiosa, i padroni di casa vincono e conquistano la finale

4 Maggio 2024 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Gli Sharks sono la prima finalista di Challenge Cup: Clermont sconfitto dopo una semifinale incredibile

Al Twickenham Stoop passano i sudafricani 32-31: decidono una meta di Mapimpi a 10' dalla fine e soprattutto gli strepitosi calci di un perfetto Siya ...

4 Maggio 2024 Coppe Europee / Challenge Cup