Italia, le sensazioni di Giammarioli da numero 8: “Tutti conosciamo l’importanza che ha quella maglia in Italia”

Il terza linea delle Zebre parla alla vigilia della partita nella quale sostituirà Sergio Parisse

Ph. Sebastiano Pessina

Da più di una settimana sa che la maglia numero 8 sarà sua e questo a sentirlo parlare, più che spaventarlo, lo responsabilizza. E’ lucido e ha una gran voglia di fare una bella partita Renato Giammarioli contro l’Irlanda, domani al Soldier Field di Chicago (h 21 su DAZN), che nel match in terra statunitense sostituirà capitan Parisse da terza centro: “Tutti conosciamo l’importanza che ha quella maglia in Italia. Sono orgoglioso di scendere in campo dal primo minuto – ha fatto capire –  ma a prescindere dal numero che porterò sulle spalle il mio impegno per l’Italia sarà sempre lo stesso. Darò il massimo insieme ai miei compagni per la causa azzurra.
Abbiamo lavorato molto sul piano mentale, soprattutto nella prima parte della settimana. Conosciamo bene il valore dell’Irlanda, è una tra le squadre più forti al mondo. Siamo un gruppo formato da tanti ragazzi che hanno voglia di emergere ed occasioni come queste sono importantissime per mostrare il nostro valore”.

Leggi la formazione dell’Italia per la sfida all’Irlanda

Precedentemente all’avanti, a parlare era stato Conor O’Shea che aveva fatto un po’ il punto della situazione nella marcia di avvicinamento al match: “Sabato ci attende una grande sfida contro la squadra numero due al mondo. La prima parte della settimana il lavoro è stato più mentale che fisico per recuperare le nostre energie. Abbiamo a disposizione un gruppo con tanta voglia di dimostrare il proprio valore in campo. Sono curioso ed entusiasta di affrontare questa partita in uno stadio come il Soldier Field. Ci aspetta un novembre molto impegnativo: daremo il massimo in ogni match” ha dichiarato O’Shea.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

La scalata di Matteo Minozzi verso la Rugby World Cup 2019

Abbiamo intervistato l'estremo azzurro, fermo da fine agosto, che ci ha raccontato il difficile rapporto con il rugby negli ultimi mesi e i suoi obiet...

18 aprile 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

La Rugby World Cup e il (suo) futuro: intervista a Conor O’Shea

La seconda parte della lunga chiacchierata con il commissario tecnico della Nazionale, con vista sull'appuntamento iridato

17 aprile 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Sei Nazioni, permit players e sviluppo del rugby italiano: intervista a Conor O’Shea

Abbiamo incontrato l'head coach degli Azzurri per una chiacchierata sul torneo appena finito e sulle prospettive del movimento italiano

16 aprile 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italrugby: Franco Smith nello staff azzurro dal 2020?

L'attuale allenatore dei Cheetahs potrebbe entrare nel coaching staff di Conor O'Shea dal prossimo anno

14 aprile 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia: il “minutometro” della nazionale dopo Test Match e Sei Nazioni

Quanto hanno giocato finora gli azzurri nelle nove partite disputate in stagione?

28 marzo 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Cinquanta nomi per l’Italia verso la Rugby World Cup 2019

Abbiamo provato a ipotizzare una lista di azzurri per preparare il Mondiale, con tutte le varie difficoltà del caso

26 marzo 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale