Italia, verso l’Irlanda con le parole di Biagi: “Ora siamo una squadra diversa e maturata in vari aspetti”.

Il seconda linea dice la sua nella marcia di avvicinamento verso il Test di sabato prossimo

george biagi italia nazionale rugby sei nazioni

ph. Reuters

Con i suoi 22 caps, George Biagi sarà uno di quelli che al Soldier Field di Chicago nel Test Match contro l’Irlanda (fissato per sabato 03/11 h 21, diretta su DAZN) avrà maggior esperienza nel XV azzurro. Fra un allenamento e l’altro, il seconda linea delle Zebre ha avuto anche il tempo di parlare con la stampa statunitense della sfida ai verdi ma non solo. Ecco quali sono state le sue parole:  “A Verona ho trovato un gruppo molto motivato. Nell’ultima partita giocata contro il Giappone abbiamo mostrato grande qualità in campo, ma sappiamo che dobbiamo lavorare per continuare il percorso di crescita.
La partita di sabato prossimo contro l’Irlanda – ha poi proseguito – sarà molto dura dal punto di vista fisico e tecnico. La squadra scelta da Conor O’Shea può metterli in difficoltà. Abbiamo a disposizione un gruppo molto motivato formato da ragazzi giovani come ad esempio Johan Meyer, alla prima esperienza con la maglia dell’Italia, che vogliono dare il proprio contributo alla causa Azzurra. Nello scorso 6 Nazioni abbiamo avuto qualche problema contro l’Irlanda. Ora siamo una squadra diversa e maturata in vari aspetti”.

Clicca qui per leggere la formazione dell’Italia per la partita contro l’Irlanda

Infine un’opinione anche sul lavoro di crescita del movimento, in particolare delle franchigie: Basta vedere i risultati di Zebre e Benetton Treviso in questa prima parte di Guinness Pro 14 dove abbiamo raccolto anche meno, in termini di risultati, rispetto a quanto fatto vedere sul campo. Il lavoro di sinergia tra lo staff dell’Italia e delle franchigie è un percorso lungo che darà i suoi frutti nel tempo, ma già ora si intravede che la strada intrapresa è quella giusta: i risultati arriveranno”.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Italia-Australia: gli ultimi precedenti della sfida

Delle ultime tre partite casalinghe, quella più famosa è senz'altro la partita giocata a Firenze nel 2012

17 novembre 2018 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Test Match 2018: l’Italia sfida un’indecifrabile Australia a Padova

Wallabies in grave crisi di risultati, ma per gli azzurri la scalata potrebbe essere ancora troppo difficile. Diretta streaming su OnRugby dalle 14:15

17 novembre 2018 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia, Ghiraldini: “dovremo essere cinici e sfruttare tutte le occasioni che ci capiteranno”

Il capitano azzurro ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro l'Australia

16 novembre 2018 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia: Parisse lascia il raduno azzurro

Il capitano azzurro non sarà della partita nemmeno contro gli All Blacks

15 novembre 2018 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Test Match 2018: la formazione dell’Italia per la sfida contro l’Australia

Recupera Hayward, che prende il posto di Sperandio ad estremo. E' l'unico cambio per Conor O'Shea

15 novembre 2018 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Verso Italia-Australia: continuità o cambi di formazione per Conor O’Shea?

Un ragionamento sulle possibili scelte di formazione di Conor O'Shea. Alle 14 l'annuncio ufficiale

15 novembre 2018 Rugby Azzurro / La Nazionale