Calciare un drop da 50 metri? Non è un problema se ti chiami Saia Fililava

L’estremo tongano ha indirizzato l’ovale in mezzo ai pali, con grande potenza

ph. Nigel Marple/Action Images

Nell’Americas Pacific Challenge se ne sono viste davvero delle belle, compreso un drop da 50 metri. Avete capito bene, l’autore del gesto è stato l’estremo di Tonga A Saia Fililava che durante la sfida contro il Canada ha pensato senza alcun tipo di remora di calciare verso i pali andando a trovare tre punti. Ecco come

 

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Buon compleanno BOD

Brian O'Driscoll compie 40 anni: piccola celebrazione di uno dei più grandi di sempre in 10 video

21 gennaio 2019 Foto e video
item-thumbnail

Gli highlights di Zebre-La Rochelle

Le migliori azioni della squadra ducale nell'ultimo turno di Challenge Cup

21 gennaio 2019 Foto e video
item-thumbnail

Tutte le mete del Benetton contro Grenoble

Gli highlights della sfida vinta dai biancoverdi in Francia grazie alle cinque mete segnate

19 gennaio 2019 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Super Rugby? Supereroi

le 4 franchigie sudafricane indosseranno una maglia speciale per il Superhero Sunday (e non solo) in questa stagione

16 gennaio 2019 Foto e video
item-thumbnail

L’offload spettcolare di Viliame Mata in Tolone-Edimburgo

Il numero otto di Edimburgo è uno dei migliori giocatori d'Europa quest'anno

14 gennaio 2019 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Tutte le mete segnate in Benetton-Agen

Sei della squadra veneta, di cui alcune pregevoli, e tre dei francesi

13 gennaio 2019 Pro 14 / Benetton Rugby