Zebre Rugby, la consapevolezza di Fabiani: “Possiamo giocarcela con tutti”

Il tallonatore vede la formazione emiliana ancor più in palla rispetto all’anno scorso

fabiani zebre

ph. Luca Sighinolfi

Essere un avanti con il vizio positivo della realizzazione. Oliviero Fabiani, due mete in quattro partite e sei in totale nel campionato celtico dal 2014/2015, non vuole fermarsi con le sue Zebre: “Non sapevo neanche quante ne avevo fatte – ammette scherzosamente alla Gazzetta di Parma -. Le due mete di questa stagione sono mete di drive, quindi più che personali sono mete collettive. Spero di farne altre per aiutare la squadra”.

Sul momento generale invece afferma: “Dopo quattro partite abbiamo dieci punti, un bottino positivo, e ancor più positivo è il fatto di aver vinto le partite in casa col bonus mete. Potevamo raccimolare qualcosa in trasferta, ma siamo all’inizio del campionato, guardiamo avanti. La nostra filosofia rimane sempre la stessa. A volte facciamo più errori, ma non ci sono scuse: dobbiamo lavorare di più.
In Galles – torna facendo riferimento all’ultima prova contro i Dragons – ci sono stati errori individuali, anche miei. Dobbiamo continuare a crederci, perchè abbiamo già dimostrato che quando controlliamo le cose possiamo tenere testa a tutte le squadre del Pro 14″.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Il rebranding delle Zebre

Nuovo logo e nuovi colori sociali per la franchigia di Parma, nel tentativo di legarsi sempre di più alla città

item-thumbnail

Nicolò Teneggi è un nuovo giocatore delle Zebre

L'apertura dell'Italia under 20 passa alla franchigia ducale

item-thumbnail

Zebre, la ricetta di Aldo Birchall: “Cambiare la mentalità dei ragazzi, difesa più aggressiva e cose semplici”

L'allenatore della difesa: "L'ambiente è migliorato sotto tutti i punti di vista"

item-thumbnail

United Rugby Championship: le date e gli orari delle partite delle Zebre

Tutti i dettagli su quando giocherà la franchigia ducale nell'URC della prossima stagione

item-thumbnail

Zebre: operazione e lungo stop per Dennis Visser

Il seconda linea sudafricano dovrà saltare la prima parte dello United Rugby Championship

item-thumbnail

Zebre, Fabio Roselli: “Obiettivo vincere le partite che perdevamo per pochi punti. Entusiasmo parola chiave”

L'allenatore della franchigia ducale ha fatto il punto dopo la prima settimana di lavoro collettivo verso la prossima stagione