Parole e numeri: uno sguardo alla seonda giornata di Premiership

Un weekend offensivamente molto allegro nel campionato inglese, illuminato ancora dalle gesta di Danny Cipriani

danny cipriani premiership

ph. Reuters

In testa alla classifica, a quota dieci punti, ci sono Exeter e Saracens, perché nessuna delle due voleva perdere troppo tempo nel far capire alla Premiership chi sono i veri padroni del campionato. Prima vittoria in campionato per Northampton, Leicester e Sale, mentre restano a secco Bath, Worcester e Newcastle. Con Parole e numeri, esploriamo le cose più interessanti del fine settimana.

60 – I punti di media segnati in questo secondo turno di Premiershp. È stato un weekend di punteggi altissimi in Inghilterra, con appena due squadre sotto i 20 punti, tre sopra i 40 e ben sette sopra i 30. Il picco si è toccato con Leicester-Newcastle, partita da 82 punti totali nella vittoria per 49-33 dei Tigers.

Tigri – A proposito: dopo aver preso una pesante imbarcata una settimana, Leicester è tornata prepotentemente a ruggire davanti al pubblico del Welford Road, con Geordan Murphy alla guida al posto dell’esonerato Matt O’Connor. 49 punti, un Manu Tuilagi incisivo e un George Ford di grande impatto (4 clean break, 9 difensori battuti). Restano le incognite difensive: in due partite, sono già 73 i punti subiti.

Danny Cipriani – Il mediano d’apertura del Gloucester sta decisamente esagerando. Nel pareggio contro il Bath, Cipriani ha offerto un’altra prestazione da Man of the Match dopo quella di una settimana fa, distribuendo un assist e facendo girare al meglio la sua squadra: pregevole il servizio per Ackermann per la doppietta del sudafricano, ben imbeccato nell’intervallo, mentre si è superato con un altro passaggio delizioso in occasione della meta del pareggio all’ottantesimo. Sotto pressione e con l’uomo addosso, Cipriani è riuscito ugualmente a scavalcare due uomini con una dolce palombella che si è spenta tra le mani di Woodward, per la marcatura poi di Banahan.

– Restando sul match del Gloucester, tra le statistiche del match spicca un altro dato interessante relativo a Jake Polledri. Il terza linea della nazionale è entrato di nuovo a partita in corso, ma nella mezzora giocata ha battuto 8 difensori (dati ESPN) con 8 cariche portate. Non un brutto inizio di stagione per il flanker, dopo il buon esordio di una settimana fa.

Puma – Santiago Cordero si sta trovando a meraviglia con Exeter, la squadra dei sogni per ogni trequarti visto il dominio quasi assoluto degli avanti in fase di possesso. I Chiefs hanno sfondato quota 40 punti per la seconda giornata consecutiva, e l’argentino ha contribuito con una meta, 5 clean break, 11 difensori battuti e 111 metri corsi palla in mano. Ed è in testa a tutte queste tre classifiche della Premiership al momento.

Bristol – La squadra di Pat Lam sarà un pericolo per tutti in questa stagione. È vero, all’Allianz Park è finita con uno scarto di 21 punti, ma fino all’espulsione di George Smith (intervento pericoloso con la spalla su Jackson Wray) il punteggio era di 18-18 e gli ospiti stavano tenendo testa ai campioni d’Inghilterra sul loro campo. Il cartellino rosso  e la cilindrata maggiore dei Saracens (che in panchina avevano Billy Vunipola, Skelton e Liam Williams) alla lunga hanno spezzato l’equilibrio, ma la neopromossa sembra avere ambizioni davvero importanti.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Premiership: 5 squadre per 2 posti, chi andrà ai playoff? La situazione a una giornata dalla fine

In lizza per i playoff anche gli Exeter Chiefs di Ross Vintcent e gli Harlequins di Louis Lynagh: tutto ancora in gioco a un solo weekend dal termine ...

16 Maggio 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: Gloucester fa 12 cambi e prende 90 punti dalla capolista Northampton

I Saints segnano 14 mete realizzando un record nel campionato inglese

12 Maggio 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: il punto a due giornate dalla fine della regular season

Centosessanta minuti ancora a disposizione per decidere playoff e qualificazione europea

8 Maggio 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Saracens: il sostituto di Owen Farrell arriva dalla Nuova Zelanda

Il club rossonero ha scelto un talentuoso numero 10 dei Crusaders, eleggibile per l'Inghilterra e anche per la Scozia

3 Aprile 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

In Premiership un cartellino giallo a Herbst è durato solo… 8 minuti! E la RFU convalida la partita

È polemica in Inghilterra, dove l'ammonizione del seconda linea in Harlequins-Bath è durata meno dei 10 minuti previsti. Protesta anche Newcastle per ...

2 Aprile 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

“Varney? Ha raggiunto un buon grado di maturità” dice George Skivington, coach di Gloucester

Il ritorno alla grande al club del mediano di mischia dell'Italia si è fatto notare

29 Marzo 2024 Emisfero Nord / Premiership