Raddoppia il titolo, raddoppia il balletto

Scott Robertson si è prodotto anche quest’anno in un paio di mosse di breakdance, ma forse ha perso un po’ di smalto nel frattempo

Visto che la sua squadra ha ottenuto per il secondo anno consecutivo il titolo del Super Rugby, l’head coach dei Crusaders non si è potuto esimere dal ripetere quella che rischia di diventare una tradizione: il suo balletto di breakdance a celebrare la vittoria del campionato.

Via la giacca, appoggiata sulla coppa e qualche mossa davvero speciale per l’uomo chiamato Razor, in mezzo al cerchio dei propri giocatori, estremamente divertiti dal comportamento del coach.

Chissà come sono a Christchurch le riunioni dopo le, a dire il vero pochissime, sconfitte.


 

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

La controversa squalifica di Jerome Kaino

L'All Black dovrà star fuori 5 settimane per un placcaggio ai limiti del regolamento su Jamie Roberts

18 ottobre 2018 Foto e video
item-thumbnail

Il gesto nobile di Mike Brown in Harlequins-Agen

L'estremo inglese ha ammesso all'arbitro di aver segnato con un in avanti, facendo annullare una meta

16 ottobre 2018 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Calciare un drop da 50 metri? Non è un problema se ti chiami Saia Fililava

L'estremo tongano ha indirizzato l'ovale in mezzo ai pali, con grande potenza

16 ottobre 2018 Foto e video
item-thumbnail

Quade Cooper illumina l’NRC con giocate da cineteca (ma va a casa)

Nonostante il mancato approdo ai playoff con il suo Brisbane City, Quade Cooper ha regalato un paio di perle notevoli

15 ottobre 2018 Emisfero Sud
item-thumbnail

Challenge Cup: gli highlights della vittoria del Benetton Rugby

Le immagini migliori del successo dei Leoni su Grenoble

15 ottobre 2018 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Challenge Cup: gli highlights di Bristol – Zebre

Un 43-22 che lascia qualche rimpianto ai ducali, visto il primo tempo del tutto regalato

15 ottobre 2018 Foto e video