Raddoppia il titolo, raddoppia il balletto

Scott Robertson si è prodotto anche quest’anno in un paio di mosse di breakdance, ma forse ha perso un po’ di smalto nel frattempo

Visto che la sua squadra ha ottenuto per il secondo anno consecutivo il titolo del Super Rugby, l’head coach dei Crusaders non si è potuto esimere dal ripetere quella che rischia di diventare una tradizione: il suo balletto di breakdance a celebrare la vittoria del campionato.

Via la giacca, appoggiata sulla coppa e qualche mossa davvero speciale per l’uomo chiamato Razor, in mezzo al cerchio dei propri giocatori, estremamente divertiti dal comportamento del coach.

Chissà come sono a Christchurch le riunioni dopo le, a dire il vero pochissime, sconfitte.


 

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Sei Nazioni femminile: gli highlights di Italia-Francia

La grande impresa delle azzurre nei suoi momenti salienti: quattro le mete segnate alle Bleues

18 marzo 2019 Foto e video
item-thumbnail

Padova è azzurra

Il trionfo dell'Italia femminile nelle immagini di Mattia Radoni

17 marzo 2019 Foto e video
item-thumbnail

Gli highlights dell’ultima giornata del Sei Nazioni

Dalle dolorose immagini dell'Olimpico alle emozioni di Galles e Scozia: la quinta giornata in tre video

17 marzo 2019 Foto e video
item-thumbnail

Sei Nazioni 2019: lo spettacolo di Twickenham

Un racconto fatto di immagini e parole per farvi assaporare l'atmosfera di uno dei templi del rugby

item-thumbnail

Sei Nazioni 2019: gli highlights di Irlanda-Francia

Le sei mete segnate all'Aviva Stadium di Dublino, dove i verdi hanno dominato contro dei Bleus impotenti

11 marzo 2019 Foto e video
item-thumbnail

Gli highlights di Scozia-Galles e Inghilterra-Italia

Tutte le azioni del sabato di Sei Nazioni, con le mete segnate a Murrayfield e a Twickenham

10 marzo 2019 Foto e video