Australia: Matt Toomua torna in patria

Il giocatore dei Tigers sarà disponibile per il Rugby Championship prima di tornare in Inghilterra e disputare poi anche il Super Rugby 2019

ph. Sebastiano Pessina

La Bledisloe Cup del prossimo 18 agosto potrebbe avere un inaspettato protagonista: la stella australiana dei Leicester Tigers Matt Toomua ha firmato un contratto con la federazione australiana e i Melbourne Rebels per tornare nel Super Rugby nella prossima stagione, tornando quindi immediatamente eleggibile per i Wallabies.

Troppo golosa la possibilità di giocarsi una convocazione alla Rugby World Cup del 2019 per il giocatore che ha già vestito la maglia dell’Australia per 33 volte, ultima delle quali proprio contro la Nuova Zelanda nel 2016. Dopo quell’occasione, Toomua volò in Inghilterra, dove ha passato alla corte delle tigri di Leicester le ultime due stagioni.

“L’opzione di ritornare in Australia era qualcosa che già era compresa nel mio contratto” ha raccontato il giocatore, pietra angolare dei Tigers nelle ultime due stagioni.

“L’opportunità di rappresentare i Wallabies c’era e, con una coppa del mondo il prossimo anno, non ho assolutamente potuto dire di no.”

Il ventottenne ha firmato un contratto di due anni e mezzo, che lo vedrà essere a disposizione della nazionale di Michael Cheika per il prossimo Rugby Championship, ritornare quindi a Leicester per concludere il suo terzo anno di contratto con i Tigers e quindi presentarsi a Melbourne in tempo per la seconda parte del Super Rugby 2019, entrando in competizione per strappare un biglietto per il Giappone.

I Leicester Tigers si sono nel frattempo assicurati la firma di Kyle Eastmond, ex Wasps e Bath con 6 caps per l’Inghilterra. Eastmond è un primo centro di esperienza che può funzionare perfettamente da rincalzo di prestigio per Toomua.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

The Rugby Championship U20 2024: Junior All Blacks campioni

I neozelandesi vincono la prima edizione del torneo giovanile e chiudono senza sconfitte

12 Maggio 2024 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

The Rugby Championship Under 20 2024: i risultati della 2° giornata

Nuova Zelanda davanti a tutti in classifica, Sud Africa a secco di vittorie

7 Maggio 2024 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Il calendario, gli orari e la formula del Rugby Championship 2024

Ordine delle partite un po' particolare, ma Sudafrica, Argentina e Australia sono pronte a mettere in discussione il dominio degli All Blacks

16 Aprile 2024 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

The Rugby Championship Under 20 è realtà: il debutto a maggio 2024

La prima edizione si giocherà in Australia con la formula Round Robin e un torneo spalmato in 10 giorni

27 Marzo 2024 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Il Sudafrica pensa a un pilone di 150kg per i prossimi test match estivi

In vista dei prossimi test match estivi e del Rugby Championship i campioni del mondo hanno in serbo delle novità "giganti"

14 Febbraio 2024 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Rugby Championship: battaglia a Johannesburg, Sudafrica batte Argentina 22-21

Partita durissima all'Ellis Park, dove gli Springboks vincono di un solo punto

29 Luglio 2023 Emisfero Sud / Rugby Championship