Il Racing 92 blinda tre giocatori fino al 2022

Il club biancoblu ha annunciato tre rinnovi di contratto per Chavancy, Chat e Ben Arous, tutti cresciuti a Parigi

racing 92

ph. Reuters

Il Racing 92 ha annunciato tre rinnovi di contratto fino al 2022. Resteranno nel club biancoblu per almeno altre tre stagioni (oltre a quella corrente) Henry Chavancy, Eddy Ben Arous e Camille Chat, tutti e tre cresciuti rugbisticamente nelle giovanili della società parigina.

Chavancy, centro classe 1988, è all’interno del sistema Racing dal 1999 e ha compiuto tutta la trafila nei ciel et blanc, debuttando il 29 marzo del 2008 quando il Racing navigava ancora nel Pro D2. Ad oggi, il trequarti ha collezionato 260 presenze con la sua squadra marcando 43 mete; nel suo palmarès figurano il Pro D2 del 2009 e il Top 14 del 2016.

Di due anni più giovane, Ben Arous è approdato a Parigi invece a 18 anni, per poi arrivare in prima squadra durante la stagione 2010/2011 nel massimo campionato nazionale. Pilone sinistro dinamico e molto mobile, il 28enne è a quota 169 presenze con il club, con cui ha segnato 5 mete.

Camille Chat, classe 1995, è uno dei talenti più interessanti e che maggiormente si sono messi in mostra nel panorama transalpino negli ultimi tempi. Il tallonatore è arrivato nelle giovanili del Racing nel 2013 e fin dalla sua prima stagione in prima squadra è stato utilizzato in maniera notevole dai coach Travers e Labit; in tre anni, Chat è sceso in campo 78 volte con la maglia biancoblu, segnando 7 mete.

– Leggi anche: il punto sul rugbymercato del Top 14

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Top 14: il riassunto della quattordicesima giornata

Le giocate pazzesche di Arnold e Nakarawa, la classe di Médard e molto altro nella rubrica Parole e numeri

7 gennaio 2019 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Rugbymercato: Mathieu Bastareaud volerà nel Super Rugby?

Per il francese si apre una pista sudafricana

4 gennaio 2019 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top 14: tutti i temi più interessanti del turno 13 in ‘parole e numeri’

Clermont si laurea campione d'inverno, La Rochelle continua a vincere, mentre prosegue la striscia negativa di Perpignan

31 dicembre 2018 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Le oggettive difficoltà di Cheslin Kolbe

Il fuoriclasse del Tolosa non può sempre far valere le sue doti fisiche. O perlomeno non in tutti i contesti

31 dicembre 2018 Foto e video
item-thumbnail

Il riassunto della dodicesima giornata del Top 14

Il pari tra Clermont e Tolosa, la crisi di Montpelllier e un Baptiste Serin sempre più trascinatore per Bordeaux

24 dicembre 2018 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Francia: tre morti in sette mesi sui campi da rugby, occhi puntati sulla palla ovale

Tre giovani stroncati da incidenti di gioco: il rugby è cambiato, e World Rugby deve agire subito

19 dicembre 2018 Emisfero Nord / Top 14