Coppa del Mondo Sevens: il samoano Gordon Langkilde è stato arrestato, per uno scontro con i giocatori del Galles

Incredibile quello che è successo nel tunnel verso gli spogliatoi al termine della partita: con la polizia costretta ad intervenire

ph. Sebastiano Pessina

Il rugby a 7 è sicuramente la declinazione più spettacolare dell’ovale planetario, ma può anche trasformarsi nella più pericolosa e violenta.
Da San Francisco infatti, dove nell’ultimo fine settimana si è svolta la Coppa del Mondo Sevens – che ha incoronato la Nuova Zelanda sia a livello maschile sia a livello femminile -, va riportato uno spiacevolissimo fatto di cronaca: l’arresto del giocatore samoano Gordon Langkilde, che si è reso protagonista di uno scontro con Tom Williams e altri due giocatori della nazionale gallese.

L’isolano è stato fermato dalla polizia locale che ha steso un rapporto dove si esplicita che il rugbista ha provocato, nel tunnel che porta dal campo di gara agli spogliatoi (al termine di una partita conclusasi sul 24-19 per i Dragoni, nei quarti di finale del Challenge; ndr), la frattura dello zigomo e la rottura del naso a Williams ferendo ulteriormente altri due compagni del britannico.

Un evento ovviamente inatteso e mediaticamente spiacevole che ha costretto World Rugby ad intervenire aprendo un procedimento: “Al momento dobbiamo completare le indagini – fanno sapere dalla Federazione Internazionale – è chiaro che però il giocatore in questione verrà sospeso”.

Parole diverse invece arrivano dalla Federazione Samoana: “Incidenti di questo tipo ci lasciano delusi e tolgono l’attenzione dal gioco stesso.
La SRU, in ogni caso, sta supportando Gordon nelle indagini con World Rugby e con la polizia locale di San Francisco: il nostro target principale è quello di sostenerlo con ogni sforzo possibile in questo momento”.

 

 

onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Top10: le formazioni del sabato della 12^ giornata

Calvisano e Valorugby vogliono rimontare sulla zona playoff, Mogliano e Torino cercano punti per la salvezza

27 Gennaio 2023 Campionati Italiani / TOP 10
item-thumbnail

Giustizia sportiva: Ivan Nemer squalificato fino a fine stagione

La sentenza del Tribunale Federale arriva in seguito all'atto razzista nei confronti del compagno di squadra Cherif Traoré

27 Gennaio 2023 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

URC: i XV di Munster e Ospreys, avversarie delle italiane

Le formazioni delle due squadre impegnate a Treviso e a Parma

item-thumbnail

URC, Benetton: la formazione per la sfida contro Munster

Bellini-Mendy-Smith l'elettrico triangolo allargato, si rivedono Gallo, Steyn e Piantella

item-thumbnail

URC, Zebre: la formazione per la sfida contro gli Ospreys

Ritorna in campo Lorenzo Pani dopo la squalifica. Il capitano sarà Tommaso Boni

item-thumbnail

Nominato il nuovo amministratore delegato del Sei Nazioni, succederà a Ben Morel da aprile

Si tratta di Tom Harrison, ex capo dell'England and Wales Cricket Board (ECB) ed ex dirigente di IMG Media e ESPN STAR Sports

27 Gennaio 2023 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni