All Blacks: quella volta che Jonah Lomu giocò col numero 1 e marcò tre mete

Un frammento del passato per avvicinarsi ad un imminente evento iridato

Vedere per credere. Correva l’anno 2001 e la Nuova Zelanda era impegnata nella finalissima della terza edizione della Rugby World Cup Sevens. Da una parte gli All Blacks dall’altra l’Australia, a giocarsi il titolo iridato.
I “Tuttineri” non avevano ancora trovato il loro primo successo planetario nella kermesse, che certo all’epoca non era famosa come oggi e non regalava alcuna chance di vetrina olimpica, e per arrivare sul tetto del mondo pensarono di affidarsi a lui: Jonah Lomu.
L’ala di Auckland, venuta a mancare tragicamente nel novembre 2015, non deluse le aspettative: con un inconsueto numero 1 sulle spalle decise lo scontro che valeva l’oro marcando tre mete aiutando i suoi ad affermarsi sui Wallabies per 31-12. Ecco il video rispolverato dal World Rugby

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Benetton Rugby: la decisiva meta di Marco Lazzaroni contro Lione

I punti della vittoria, griffati dall'avanti azzurro

15 Dicembre 2019 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Rugby World Cup 2019: le migliori dieci mete del torneo

Si avvicina la fine dell'anno ed è tempo di bilanci e classifiche: ecco le migliori 10 mete del main event ovale del 2019

11 Dicembre 2019 Foto e video
item-thumbnail

La meta di Jake Polledri in Gloucester-Connacht

I cherry&white hanno battuto il Connacht anche grazie a una meta dell'azzurro, al solito dominante negli uno contro uno

9 Dicembre 2019 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Challenge Cup: gli highlights di Leicester Tigers-Calvisano

Le immagini della partita di Welford Road, vinta dagli inglesi sui campioni d'Italia

9 Dicembre 2019 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Challenge Cup: gli highlights di Zebre-Brive

Le quattro mete segnate dai ducali nel primo tempo, e le tre dei francesi che per poco non portavano alla rimonta degli ospiti

8 Dicembre 2019 Foto e video
item-thumbnail

Champions Cup: gli highlights di Lione-Benetton

Le quattro mete segnate dai francesi contro i Leoni, rimasti a zero al Matmut Stadium

8 Dicembre 2019 Coppe Europee / Champions Cup