A Wyatt Crockett sarà intitolato lo stadio di Christchurch, almeno per una sera

L’iconico pilone ex All Blacks verrà celebrato in maniera particolare per il suo traguardo raggiunto nel Super Rugby

wyatt crockett

ph. Sebastiano Pessina

Per una sola sera, l’AMI Stadium di Christchurch in cui hanno la propria casa i Crusaders diventerà eccezionalmente il ‘Wyatt Crockett Stadium’ in onore di uno dei giocatori simbolo della franchigia rossonera. Wyatt Crockett, per l’appunto.

Il pilone 35enne, con 71 cap negli All Blacks, è diventato il primo giocatore di sempre a toccare quota 200 presenze nel Super Rugby nella sfida di dello scorso 2 giugno contro i Chiefs a Hamilton, e verrà celebrato nel derby del Sud della Nuova Zelanda contro gli Highlanders.

“Sarà un’eccezionale opportunità per i Crusaders e i nostri fan per ringraziare Crocky del suo superbo contributo nel Super Rugby – ha dichiarato il CEO Hamish Riach – Siamo grati al nostro sponsor AMI Insurance per averci permesso di rinominare lo stadio come celebrazione per questa memorabile pietra miliare”.

Per l’occasione, al ‘Wyatt Crockett Stadium’ verranno distribuite 5000 fascette con la scritta ‘Crockzilla‘ – un soprannome del giocatore -, in onore della fascetta bianca con nastro nero che Crockett in ogni partita per proteggere le proprie orecchie nelle mischie e nelle maul. Inoltre, i Crusaders hanno anche predisposto l’aggiunta di una tribuna da 2.000 posti in più per estendere la capienza dello stadio a 19.000 solo per il derby contro gli Highlanders, e per permettere a più persone possibili di rendere omaggio ad uno dei giocatori iconici della franchigia.

Per Crockett, quella in corso è la tredicesima e ultima stagione con la maglia dei Crusaders. Il pilone, lo scorso febbraio, aveva annunciato anche l’addio al rugby internazionale, dopo aver stabilito diversi record con la maglia degli All Blacks.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Super Rugby: i match dei Sunwolves verranno recuperati in Australia

Dopo le problematiche legate al CoronaVirus, la franchigia giapponese sembra aver trovato una soluzione per i match casalinghi

28 Febbraio 2020 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Coronavirus: anche il Super Rugby viene colpito

Rinviata la sfida tra Sunwolves e Brumbies, inizialmente prevista per il prossimo 8 marzo a Osaka

27 Febbraio 2020 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby: tutto quello che è successo nella seconda giornata

Emiliano Boffelli, Makazole Mapimpi, l'attacco dei Brumbies e la difesa degli Stormers: ecco com'è andata

11 Febbraio 2020 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby: l’onestà di TJ Perenara nell’ammettere di una meta mai realizzata

Un dialogo, fra l'arbitro e il giocatore, ha risolto la questione in maniera esemplare

11 Febbraio 2020 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby 2020: cos’è successo nella prima settimana

Warren Gatland parte con una bella vittoria in rimonta sui Blues, mentre i Sunwolves superano i Rebels. Crusaders e Jaguares iniziano col piede giusto...

4 Febbraio 2020 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby 2020: la conference australiana

Una infornata di giovani si prepara ad inondare i campi delle squadre australiane, mentre i Sunwolves navigano a vista verso l'oblio

30 Gennaio 2020 Emisfero Sud / Super Rugby