Italseven a Marcoussis per dare continuità nel Grand Prix, dopo il buon debutto moscovita

La tappa francese delle series europee di 7s in diretta su rugbyeurope.tv

ph. Sebastiano Pessina

L’egregio esordio di Mosca, con la truppa azzurra classificatasi al terzo posto nella tappa russa, mettendo peraltro in mostra un più che discreto livello prestazionale, deve essere benzina nel motore emozionale e tecnico dei ragazzi di Andy Vilk, chiamati, in quel di Marcoussis (sede della seconda tappa del circuito continentale), a dare continuità alle loro performance per certificare quel salto di qualità, almeno nella gestione fisico-emotiva dei tornei delle Series, rispetto alla scorsa stagione, auspicato anche dallo stesso CT inglese ed intravisto al debutto.

Dopo il gustoso weekend nell’ex Unione Sovietica, l’annata del seven a tinte azzurre è passata attraverso due snodi estremamente importanti, dentro e fuori dal campo, come il Rovigo Rugby Festival ed il Roma Sevens. Manifestazioni che hanno consentito a Vilk di testare diversi ragazzi con la divisa della nazionale, valutarne il potenziale impatto e ponderarne l’inserimento nella lista dei convocati in vista proprio di Marcoussis.

Qui la lista dei convocati: l’Italia per Marcoussis;

Eventi, inoltre, che hanno consentito al pubblico italiano, presente tra Veneto e Lazio, di percepire da vicino le peculiarità e la complessità (nella diversa gestione del tempo e dello spazio) della versione a 7 del gioco, autentico condensato di adrenalina.

Ora, però, si torna a fare sul serio, con la tappa francese che prende il via tra pochissime ore e presenta, per gli azzurri, un girone C insidioso, con Francia, Svezia e Galles. Il primo, fondamentale, obiettivo è la qualificazione al tabellone dei quarti di finale per il titolo, per poi giocarsi tutte le carte a propria disposizione nella giornata di domenica, quando andranno in scena le gare decisive, senza più margine d’errore.

Le partite di oggi dell’Italia (diretta streaming su rugbyeurope.tv):

v Svezia, alle 10.28  AM
v Galles,  alle 3.12  PM
v Francia, alle  8.18  PM

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Grand Prix Sevens: l’Italia sbatte sul muro spagnolo e chiude in decima piazza ad Exeter

Dopo la vittoria tirata sulla Polonia, gli azzurri faticano contro gli iberici, che si impongono per 24 a 7

8 luglio 2018 Rugby Azzurro / Rugby Seven
item-thumbnail

Grand Prix Seven: l’Italia sconfigge la Svezia (31-14) ma è fuori dai quarti

Gli azzurri passano 31 a 14 ma sono costretti al tabellone dal nono al dodicesimo posto

7 luglio 2018 Rugby Azzurro / Rugby Seven
item-thumbnail

Grand Prix Series: che Italseven vedremo a Exeter?

Il girone non è dei più facili (ma la Francia si presenta con una squadra rivoluzionata), ma entrare tra le prime otto è alla portata

6 luglio 2018 Rugby Azzurro / Rugby Seven
item-thumbnail

Rugby in diretta: il programma tv e streaming dal 6/7 all’8/7

Due grandi derby neozelandesi nel Super Rugby e l'Italseven nel Grand Prix di Exeter sono gli appuntamenti principali

5 luglio 2018 Rugby Azzurro / Rugby Seven
item-thumbnail

Grand Prix Series: Lazzaroni e Bronzini nei convocati dell’Italseven per Exeter

I due giocatori del Benetton inseriti nel gruppo per la terza tappa del circuito europeo

5 luglio 2018 Rugby Azzurro / Rugby Seven
item-thumbnail

Al Grand Prix Seven vince l’Irlanda, l’Italia si ferma ai quarti

Sconfitta la Germania in finale, Inghilterra terza battendo la Russia nella finalina

1 luglio 2018 Rugby Azzurro / Rugby Seven