Africa Gold Cup: la Namibia esagera e segna 118 punti alla Tunisia

Nell’altra sfida del weekend il Kenya vince in Marocco

ph. Sebastiano Pessina

Se mai ci fossero stati dei dubbi, la Namibia ha confermato nel pomeriggio di ieri, una volta di più, di essere la candidata numero uno alla vittoria dell’Africa Gold Cup ed al conseguente posticino diretto nel gruppo B (lo stesso dell’Italia) della prossima coppa del mondo nipponica.

I ragazzi di Phil Davies hanno letteralmente devastato la malcapitata Tunisia, sommersa sotto una valanga di mete in quel di Windhoek. Welwitschias indiavolati sin dai primissimi minuti, in grado di marcare, nell’arco di tutto il match, addirittura 18 mete (e 14 trasformazioni), per un totale di 118 punti (contro gli 0 della compagine ospite). Un’autentica mattanza, con Lesley KlimJohann Greyling assoluti protagonisti, autori di 4 segnature pesanti a testa.

“Abbiamo giocato un ottimo secondo tempo, con un gioco alla mano qualitativo. Siamo ancora nel corso di un processo di crescita per costruire un team il più competitivo possibile, avendo tanti giocatori giovani che possono crescere”, ha dichiarato alla stampa, nel post partita, un soddisfatto Phil Davies. Seconda vittoria rotonda, dunque, per la Namibia nel torneo, dopo il 55-6 rifilato all’Uganda la scorsa settimana.

Nell’altra partita del weekend, invece, il Kenya espugna Casablanca, battendo il Marocco per 28 a 24.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Mondiale under 20: il calendario, i gironi, gli orari delle partite e le dirette streaming

Tutte le informazioni per seguire il World Rugby under 20 Championship, dove sarà impegnata anche l'Italia

17 Giugno 2024 Rugby Mondiale / JR Rugby World Cup
item-thumbnail

Eddie Jones: “Escludendo Mondiale e Top 14, oggi il rugby non è finanziariamente sostenibile senza soldi-extra”

Il tecnico del Giappone a Planet Rugby: "Il Super Rugby sta finendo sul lastrico, la Premiership è un ottimo prodotto ma fa ancora affidamento su fina...

14 Giugno 2024 Rugby Mondiale
item-thumbnail

Rugby mercato: Jonny May va in Francia, un All Black in Giappone

Top14, PROD2 e TopLeague si confermano le mete preferite dalle star del rugby

11 Giugno 2024 Rugby Mondiale
item-thumbnail

Dove si vede il Mondiale Under 20 in diretta streaming gratuita

Il calendario completo della rassegna iridata giovanile, interamente trasmessa live su un noto canale internazionale

11 Giugno 2024 Rugby Mondiale / JR Rugby World Cup
item-thumbnail

Sam Cane: “Sento ancora lo shock dell’espulsione nella finale del Mondiale”

Per l'ex capitano degli All Blacks quell'episodio resterà un incubo a vita, come raccontato nella serie "All Blacks In Their Own Words"

5 Giugno 2024 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2023
item-thumbnail

La Francia di Dupont e l’Australia femminile vincono il SVNS 2024 a Madrid, prossima tappa Olimpiadi

A Madrid è andato in scena il Gran Finale del circuito mondiale di rugby Sevens: la Francia di Dupont e l'Australia femminile sul tetto del mondo. In ...