Danny Wilson rinuncia ai Wasps e diventa assistant coach della Scozia

L’ex coach dei Cardiff Blues aveva firmato con gli inglesi a dicembre, ma non inizierà nemmeno la sua avventura a Coventry

ph. Reuters.

Danny Wilson, capo allenatore dei Cardiff Blues nelle ultime tre stagioni, sarà uno degli assistant coach della Scozia a partire dal prossimo agosto. Il gallese sostiuirà al fianco di Gregor Townsend il partente Dan McFarland, già annunciato nelle scorse settimane come nuovo tecnico dell’Ulster.

Fin qui nulla di strano, se non fosse che Wilson aveva firmato lo scorso dicembre un contratto con i Wasps per diventare l’allenatore degli avanti del club inglese, da cui si è di fatto svincolato ancor prima di iniziare la sua esperienza a Coventry. Una decisione che ha lasciato il Director of Rugby dei gialloneri, Dai Young, senza una pedina fondamentale all’interno del proprio staff tecnico.

“È una grossa delusione per noi – ha detto Young in un comunicato stampa – Il tempismo non poteva essere peggiore. Trovare qualcuno della qualità e dell’esperienza di Danny in questo momento dell’anno per completare il quadro tecnico è molto difficile”.

“Capisco che l’opportunità di allenare una nazionale Tier One verso la Coppa del Mondo è sempre complicato da rifiutare e non capitano spesso”.

La versione di Young, di fatto, è confermata anche dallo stesso Wilson: “Allenare a livello internazionale e andare ad una Coppa del Mondo è ovviamente il massimo di questo sport e l’obiettivo per gli allenatori professionisti. È un grande onore che la Scozia mi abbia offerto questo ruolo. È stata una proposta inaspettata, per cui ringrazio Dai Young e i Wasps per aver compreso la situazione”.

Wilson, nell’ultimo anno con i Cardiff Blues, ha portato la franchigia della capitale gallese al quarto posto nella Conference A del Pro14 e soprattutto alla vittoria nella Challenge Cup in finale contro Gloucester.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Le avventure di Russellberry Finn

Sabato abbiamo visto di cosa può essere capace la Scozia quando il suo 10 è in stato di grazia

item-thumbnail

Sei Nazioni : il calendario e gli orari delle edizioni 2020 e 2021

L'Italia aprirà la sua avventura post Mondiale contro il Galles, a Cardiff, l'1 febbraio 2020

item-thumbnail

Sei Nazioni 2019: il XV del Torneo secondo OnRugby

Abbiamo provato a scegliere i migliori di questa edizione del Torneo

item-thumbnail

Monumentale: frammenti di Alun-Wyn Jones

Piccola, significativa raccolta di momenti iconici del capitano e simbolo del Galles del Grande Slam

item-thumbnail

I sei candidati per il premio di MVP del Sei Nazioni 2019

Quattro gallesi e due inglesi si contenderanno il premio per succedere a Jacob Stockdale. Si può votare fino alle 12 di mercoledì

item-thumbnail

Warren Gatland dopo il Grande Slam del Galles: “Orgoglioso dei miei giocatori”

Le foto più belle dei festeggiamenti sul prato del Principality Stadium, dopo l'ennesimo trionfo di una squadra davvero speciale