Test Match giugno 2018: Italia-Giappone in diretta tv e streaming

La prima partita in diretta sul sito di Eurosport, la seconda su DMAX

tv rugby streaming

ph. Reuters

L’Italia di rugby avrà diretta tv e streaming anche per questa finestra internazionale di giugno. Buone notizie, dunque, per gli appassionati ovali del Bel paese, che potranno seguire gli azzurri sulle piattaforme del gruppo Discovery.

Leggi anche: Test Match giugno 2018: la formazione dell’Italia per il Giappone

La prima gara contro il Giappone (sabato 9, ore 7.45 ad Oita) andrà in diretta streaming sul sito di Eurosport, mentre la partita del 16 alle ore 7, a Toyota, sarà in diretta sul DMAX (numero 52 del digitale terrestre), canale che già trasmette tutte le gare del Sei Nazioni da qualche anno.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Matteo Pratichetti ha annunciato il suo ritiro dal rugby

La decisione è arrivata a seguito dei persisteni problemi alle vertebre cervicali. Il centro aveva giocato 24 volte in nazionale

20 luglio 2018 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Dietro le quinte della nazionale: intervista con il video analyst David Fonzi

Da un decennio con gli azzurri, Fonzi ci ha spiegato suo lavoro, le tecnologie utilizzate e l'approccio ideale da avere con questo strumento.

17 luglio 2018 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Qual è l’identità dell’Italia?

Rispetto ad altre nazionali, gli azzurri stanno faticando a sviluppare una propria personalità complice una serie di fattori

9 luglio 2018 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italrugby: il nuovo main sponsor è Cattolica Assicurazioni

Accordo di sette anni con il gruppo assicurativo. Il primo main sponsor italiano sulle maglie degli azzurri

3 luglio 2018 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Test Match: due azzurri nel XV ideale del weekend di Planet Rugby

Matteo Minozzi e Jake Polledri nella formazione tipo del prestigioso portale ovale

18 giugno 2018 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Una sconfitta inaccettabile e una vittoria normale

Quattro canoniche tappe per ripercorrere il percorso azzurro delle due ultime settimane, che non può essere positivo

18 giugno 2018 Rugby Azzurro / La Nazionale