Test Match giugno 2018: la formazione dell’Italia per il primo test con il Giappone

Pasquali debutta dal primo minuto. Steyn mantiene la numero 8 titolare

ph. Sebastiano Pessina

Conor O’Shea ha comunicato ufficialmente la prima formazione dell’Italia nella serie di giugno contro il Giappone. Non mancano le novità, con la scelta di Michele Campagnaro, mentre al suo fianco rientra Tommaso Castello. In mediana, invece, riproposta la coppia Allan-Violi, già titolari al Sei Nazioni, con Steyn che resta con la maglia numero 8 appiccicata addosso, nonostante il ritorno di Polledri (recuperato in extremis da un lieve problema fisico). Debutta dall’inizio, proprio come aveva dichiarato di desiderare, Tiziano Pasquali, che compone la prima linea con capitan Leonardo Ghiraldini ed Andrea Lovotti.

Leggi ancheTest Match giugno 2018: scelto il XV giapponese per gli azzurri;

“E’ stato difficile fare le scelte sulla formazione da schierare titolare contro i giapponesi”, ha commentato il CT O’Shea alla stampa, estremamente soddisfatto per aver potuto contare sul gruppo al completo in questi giorni. ” Poter contare sulla rosa al completo ci ha permesso di allenarci in settimana nelle migliori condizioni possibili. Abbiamo scelto quella che crediamo essere la miglior formazione da opporre al Giappone e mi auguro che sapremo fare una grande partita”, ha concluso l’allenatore irlandese.

Italia: 15 Matteo Minozzi, 14 Tommaso Benvenuti,13 Michele Campagnaro, 12 Tommaso Castello,11 Mattia Bellini,10 Tommaso Allan, 9 Marcello Violi, 8 Abraham Steyn, 7 Giovanni Licata, 6 Sebastian Negri, 5 Dean Budd, 4 Alessandro Zanni, 3 Tiziano Pasquali, 2 Leonardo Ghiraldini, 1 Andrea Lovotti;
A disposizione: 16 Luca Bigi, 17 Federico Zani, 18 Giosuè Zilocchi, 19 George Biagi, 20 Marco Fuser, 21 Jake Polledri, 22 Tito Tebaldi, 23 Jayden Hayward

– Le partite dell’Italia saranno trasmesse sul sito di Eurosport e su DMAX

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Matteo Pratichetti ha annunciato il suo ritiro dal rugby

La decisione è arrivata a seguito dei persisteni problemi alle vertebre cervicali. Il centro aveva giocato 24 volte in nazionale

20 luglio 2018 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Dietro le quinte della nazionale: intervista con il video analyst David Fonzi

Da un decennio con gli azzurri, Fonzi ci ha spiegato suo lavoro, le tecnologie utilizzate e l'approccio ideale da avere con questo strumento.

17 luglio 2018 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Qual è l’identità dell’Italia?

Rispetto ad altre nazionali, gli azzurri stanno faticando a sviluppare una propria personalità complice una serie di fattori

9 luglio 2018 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italrugby: il nuovo main sponsor è Cattolica Assicurazioni

Accordo di sette anni con il gruppo assicurativo. Il primo main sponsor italiano sulle maglie degli azzurri

3 luglio 2018 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Test Match: due azzurri nel XV ideale del weekend di Planet Rugby

Matteo Minozzi e Jake Polledri nella formazione tipo del prestigioso portale ovale

18 giugno 2018 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Una sconfitta inaccettabile e una vittoria normale

Quattro canoniche tappe per ripercorrere il percorso azzurro delle due ultime settimane, che non può essere positivo

18 giugno 2018 Rugby Azzurro / La Nazionale