Italia, Tommaso Allan suona la carica e vuole la rivincita nei confronti dei Brave Blossoms

L’apertura ricorda l’ultimo precedente fra le due nazionali volendo, la prossima volta, un esito diverso per gli azzurri

ph. Sebastiano Pessina

Sono giornate di allenamenti e di parole quelle che l’Italia di Conor O’Shea sta trascorrendo ad Oita, mentre prepara la prima sfida contro il Giappone.
Dopo Ghiraldini e Pasquali, è toccato a Tommaso Allan esporre il suo punto di vista. Il numero 10 della nazionale infatti è uno di quelli che si trovava sul terreno di gioco nell’ultimo precedente tra le due formazioni, quando quattro anni fa i nipponici – diretti in panchina da Eddie Jones –  seppero superare l’allora squadra di Jacques Brunel per 26-23.

“Ero in campo quel giorno – ha affermato in conferenza – e anche se entrai in campo solo nei minuti finali ricordo quella sconfitta come una delle più difficili da digerire. Siamo qui per continuare nel nostro percorso di crescita, per mettere in campo il nostro miglior rugby e per battere il Giappone: non può esserci altro obiettivo”.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

I Cheetahs hanno annunciato l’ingresso di Franco Smith nello staff tecnico dell’Italia

Il ritorno del coach sudafricano è praticamente certo: sarà uno dei tecnici che lavorerà con Conor O'Shea dall'1 gennaio 2020

14 maggio 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia, verso la Rugby World Cup 2019: i 39 convocati per il primo raduno a Pergine Valsugana

Conor O'Shea conferma la prima lista di giocatori scelti. Al momento però dovrà fare a meno dei giocatori che militano all'estero

14 maggio 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Luke McLean si è ritirato dal rugby

L'italo-australiano ha giocato 89 partite con la maglia della nazionale italiana tra il 2008 e il 2017

10 maggio 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia: il Test Match agostano contro la Russia si disputerà a San Benedetto del Tronto

La seconda sfida di preparazione al mondiale nipponico andrà in scena nelle Marche, il 17 agosto

8 maggio 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Rugby World Cup 2019, Italia: i convocati per il primo raduno premondiale

Conor O'Shea ha scelto un gruppo che sarà formato da 44 giocatori, tra cui figura anche Leonardo Ghiraldini

2 maggio 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italrugby, le convocazioni premondiali: una analisi

Uno sguardo alle scelte fatte da Conor O'Shea e qualche considerazione su quelle che dovrà compiere

2 maggio 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale