European On Rugby Ranking: effetto playoff

La classifica per club muta seguendo gli sviluppi delle fasi finali dei campionati europei. Leinster in testa, crolla Tolosa

european onrugby ranking

Mentre il rugby europeo si dirige verso l’ultima parte della stagione, il ranking per i club di Premiership, Top 14 e Pro14 rispecchia proprio l’andamento delle fasi finali dei tre principali campionati dell’Emisfero Nord.

In Inghilterra la finale del campionato domestico sarà per il secondo anno consecutivo disputata fra Exeter Chiefs e Saracens, che hanno battuto rispettivamente Newcastle Falcons e Wasps. Due vittorie nette che portano le finaliste ad occupare il podio del ranking dietro un Leinster ormai praticamente inarrivabile, rafforzato dalla vittoria della propria semifinali contro Munster e qualificato per l’ultimo atto della lega celtico-sudafricana.

Non fidatevi però delle due posizioni che il Racing 92 ha perso: la squadra parigina non ha giocato perché direttamente qualificata alle semifinali di Top 14 che si disputeranno questo fine settimana, e avrà la possibilità di recuperare terreno su almeno una delle due compagini che la precedono.

Il campionato francese è peraltro quello che in questa settimana ha portato alle maggiori variazioni in classifica, grazie alle due sorprese nei barrage di accesso alle semifinali: Lione e Castres, quinta e sesta della classifica finale, hanno battuto Tolone e Tolosa. Quest’ultima è la squadra soggetta ad un crollo verticale nel ranking, finendo dalla tredicesima alla ventesima posizione.

Stazionaria la situazione in coda dove tutte le squadre hanno ormai terminato la stagione e sono entrate nella post-season.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Rugby World Cup 2019: Cheika gioca d’azzardo per i quarti di finale

Dentro a sorpresa il 19enne Jordan Petaia con la maglia numero 13, fuori James O'Connor

17 Ottobre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Rugby World Cup 2019: Il XV del Sudafrica per il Giappone

Mbonambi titolare contro la formazione di casa per il delicato quarto di finale degli Springboks

17 Ottobre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Rugby World Cup 2019: Jones sceglie l’Inghilterra per i quarti

George Ford fuori a sorpresa, si rivede Henry Slade. C'è anche Mako Vunipola

17 Ottobre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Rugby World Cup 2019: la formazione degli All Blacks per i quarti di finale

Hansen conferma Lienert-Brown e Goodhue come coppia titolare di centri, la stessa vista contro la Namibia

17 Ottobre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Rugby World Cup 2019: Irlanda, Rob Herring sostituisce Sean Cronin

Problemi muscolari per la prima linea di Leinster

17 Ottobre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Rugby World Cup 2019: gli arbitri dei quarti di finale

Definiti i direttori di gara per le quattro sfide iridate del weekend

16 Ottobre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019