Top 14: Stade Francais e Oyonnax, la salvezza si decide all’ultima giornata

Vincono entrambe le protagoniste nella lotta per non retrocedere. Tolosa batte La Rochelle, Tolone a valanga

stade francais top 14

ph. Reuters

Sono ancora tanti gli intrecci nel Top 14 ad una giornata dalla fine della stagione regolare. Non mancano, in ogni caso, i primi verdetti: Montpellier è sicura del primo posto e della semifinale in casa, mentre Brive è aritmeticamente retrocesso. Ancora da decidere gi ultimi due posti per i playoff e la seconda squadra che dovrà vedersela nel playout con la perdente della finale del Pro D2. Ecco com’è andata la venticinquesima giornata.

Tolone – Castres: partita senza storia al Félix Mayol, dove Tolone conferma di avere il miglior attacco del Top 14 segnando otto mete al Castres e dominando il match senza problemi per il 59-13. Con il successo di sabato, i rossoneri si assicurano almeno una gara di playoff in casa.

Agen – Clermont Auvergne: i padroni di casa conquistano aritmeticamente la salvezza battendo Clermont per 27-17. La partita è segnata dall’espulsione di Vahaamahina (che uscendo ha anche rivolto il dito medio ai tifosi agenais, scusandosi successivamente su Twitter) al 34′, che ha aperto la strada alle tre mete dell’Agen tra il 40′ e il 51′.

Montpellier – Pau: la squadra di Vern Cotter si assicura il primo posto e la semifinale in casa battendo nettamente la Section per 45-13, con tante mete d’autore firmate da Frans Steyn, Cruden, Nadolo, Bismarck du Plessis e Louis Picamoles (più una di Paul Willemse). Pau (attualmente ottavo) invece dovrà vincere all’ultima giornata contro Tolone per sperare di rientrare nei playoff e nella prossima Champions Cup.

Oyonnax – Lione: l’Oyonnax resta ancora vivo nella lotta alla salvezza vincendo contro l’Olympique, piazzando il break decisivo negli ultimi dieci minuti con tre mete decisive anche per il punto di bonus offensivo. Il 39-18 finale tiene i padroni di casa a tre punti dallo Stade Francais; nell’ultima giornata è in programma la difficile trasferta a Castres, con questi ultimi ancora in lotta per i playoff. Dieci minuti, partendo dalla panchina, per Pietro Ceccarelli tra gli oyomen.

Stade Francais – Brive: gli Stadistes vincono una partita fondamentale davanti al proprio pubblico, condannando alla retrocessione il Brive con una giornata di anticipo. Trascinata dalle mete di Plisson (per lui anche 17 punti al piede) e Parisse, al Jean Bouin lo Stade vince 30-22 ma non può dirsi ancora salvo. I punti di vantaggio sull’Oyonnax sono appena tre, e tra una settimana è in programma la trasferta a La Rochelle.

Bordeaux Begles –  Racing 92: i biancocelesti vincono 15-39 a Bordeaux e fanno un deciso passo avanti verso il secondo posto e la semifinale in casa, vista la comoda partita casalinga contro l’Agen della prossima settimana. Il prezzo da pagare però è davvero alto, a causa del grave infortunio occorso a Maxime Machenaud (stagione finita).

Tolosa – La Rochelle: i rossoneri infliggono la terza sconfitta consecutiva ai rochelais, che continuano nel loro brutto 2018 (sette ko in undici partite) e rischiano di non andare nemmeno ai playoff. La meta di Faasalele e il piede di Ramos sono decisivi per lo Stade nel 19-14 finale, mentre La Rochelle riesce a strappare un bonus difensivo con un piazzato allo scadere. Chissà che non possa essere decisivo.

Aggiornamento: a differenza di quanto scritto in precedenza, la 13esima classificata del Top 14 (Stade Francais o Oyonnax) non retrocederà direttamente nel Pro D2, ma giocherà un playout contro la perdente della finale del campionato cadetto (Perpignan o Grenoble).

classifica top 14 top14

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Top 14: il riassunto della quattordicesima giornata

Le giocate pazzesche di Arnold e Nakarawa, la classe di Médard e molto altro nella rubrica Parole e numeri

7 gennaio 2019 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Rugbymercato: Mathieu Bastareaud volerà nel Super Rugby?

Per il francese si apre una pista sudafricana

4 gennaio 2019 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top 14: tutti i temi più interessanti del turno 13 in ‘parole e numeri’

Clermont si laurea campione d'inverno, La Rochelle continua a vincere, mentre prosegue la striscia negativa di Perpignan

31 dicembre 2018 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Le oggettive difficoltà di Cheslin Kolbe

Il fuoriclasse del Tolosa non può sempre far valere le sue doti fisiche. O perlomeno non in tutti i contesti

31 dicembre 2018 Foto e video
item-thumbnail

Il riassunto della dodicesima giornata del Top 14

Il pari tra Clermont e Tolosa, la crisi di Montpelllier e un Baptiste Serin sempre più trascinatore per Bordeaux

24 dicembre 2018 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Francia: tre morti in sette mesi sui campi da rugby, occhi puntati sulla palla ovale

Tre giovani stroncati da incidenti di gioco: il rugby è cambiato, e World Rugby deve agire subito

19 dicembre 2018 Emisfero Nord / Top 14