Sevens World Series, a Singapore tutto è possibile

Sfida al vertice tra i Blitzboks e i campioni olimpici figiani, ma non si escludono sorprese

Sevens World Series Singapore All Blacks vs Fiji

Ph. World Rugby

A tre tappe dalla fine della stagione, le Series mondiali di Sevens vanno in scena questo weekend a Singapore.

Stando alla classifica, il pronostico sembra a favore delle due squadre leader (Sudafrica e Fiji) ma -visto quanto accaduto finora- tutto pare possibile.

Solo tre lunghezze separano in vetta i Blitzboks e i campioni olimpici; seguono gli All Blacks in terza posizione, quindi una pattuglia di ben quattro Nazionali (Argentina, Australia, Stati Uniti e Kenya) in soli sette punti.

 

Il sorteggio dei Gironi, almeno sulla carta, ha sorriso al VII di Fiji, che nella Pool A si trova di fronte Spagna, Russia e Giappone, team ospite di tappa. Per i nipponici si tratta comunque di un test generale in vista delle Series del prossimo anno, quando saranno “core team” dopo il brillante risultato ottenuto due settimane fa nella fase qualificatoria di Hong Kong. A Singapore la Spagna spera accedere nuovamente ai Quarti, impresa finora mai riuscita invece ai russi in questa stagione. Diverse, ovviamente, le ambizioni dei figiani, che puntano al terzo oro consecutivo (e quarto del 2018) con relativo sorpasso al vertice.

La Pool B si preannuncia decisamente più combattuta. Il Kenya -forte di due argenti consecutivi nelle ultime due tappe- affronta già in questa fase gli Stati Uniti, il cui andamento è stato molto altalenante quest’anno (addirittura con un primo e un ultimo posto). Con loro anche la Francia, che finora non ha brillato pur chiudendo quasi sempre in posizioni di metà classifica, e l’Inghilterra, disastrosa a Hong Kong ma vogliosa di immediato riscatto. Tra i bianchi, per questo, sono previsti rientri di peso, a partire da Dan Norton, Tom Mitchell e James Rodwell, forti del bronzo conquistato ai Commonwealth Games.

A Singapore torna la formazione titolare anche per il Sudafrica, guidato nuovamente da Cecil Afrika, il più prolifico marcatore di tutti i tempi delle World Series. Per i Bokke, su sette tappe, sono fin qui arrivati ben sei piazzamenti a podio, ma per rafforzare le ambizioni di vittoria finale servirebbe un nuovo oro (che manca dall’esordio a Dubai). Nel loro girone, la Pool C, la battaglia è con una tonica Argentina e due squadre finora rimaste al di sotto delle aspettative: Samoa e Canada. Per gli oceanici è stata annunciata una rosa con alcuni debuttanti, mentre il Canada spera di rinverdire i fasti dello scorso anno, centrando almeno il passaggio ai Quarti.

Nella Pool D chiudono i giochi quattro Nazionali tutte di area Commonwealth: gli All Blacks, neo vincitori dei Games dell’ex impero britannico; i loro eterni rivali australiani, che devono riprendersi da una fase di declino fisico; Galles e Scozia, il cui obiettivo è provare a presentarsi come outsider del girone ai danni delle avversarie dell’emisfero sud.

 

La tappa di Singapore delle Series si apre sabato mattina alle 5, ora italiana, con le gare della fase di qualificazione che si susseguono fino alle 14:30. Domenica ripartenza sempre alle 5 del mattino; dalle 6:30 i quarti di finale; semifinali alle 10:50 e 11:12. Alle 12:36 si disputa quindi la sfida per il Challenge Trophy, alle 13:35 finale per il bronzo e alle 14 sfida per la medaglia d’oro.

Come sempre è possibile seguire gratuitamente in diretta streaming le Sevens World Series sul sito www.worldrugby.org e sulla pagina Facebook ufficiale.

 

Gironi
Pool A: Fiji, Spagna, Russia, Giappone
Pool B: Kenya, Stati Uniti, Inghilterra, Francia
Pool C: Sudafrica, Argentina, Canada, Samoa
Pool D: Nuova Zelanda, Australia, Scozia, Galles

Classifica (dopo sette giornate): Sudafrica 126, Fiji 123, Nuova Zelanda 107, Argentina 90, Australia 89, Stati Uniti 85, Kenya 83.

 

di Francesco Rasero

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Tokyo 2020: il calendario del rugby seven alle Olimpiadi

Ecco giorni e orari per le partite del torneo olimpico di rugby a sette: sei date da cui aspettarsi grande spettacolo

18 Luglio 2020 Rugby Mondiale / Sevens World Series
item-thumbnail

Gli All Blacks Sevens conquistano l’oro a Vancouver

I neozelandesi superano in finale l’Australia dopo aver vinto la sfida con il Sudafrica, principale rivale in classifica generale. Terzo il Canada in ...

item-thumbnail

Sevens World Series, nel weekend torna il circuito mondiale a sette

Sabato e domenica, 7 e 8 marzo, scendono di nuovo in campo le Nazionali maschili delle Sevens World Series, con sfida per il vertice tra All Blacks e ...

item-thumbnail

Sevens World Series: il ruggito del Sudafrica negli Stati Uniti

I Blitzboks tornano alla vittoria nelle Sevens World Series, dopo una spettacolare finale contro Fiji nella tappa di Los Angeles.

item-thumbnail

Quando Jonathan Laugel ha centrato il palo, letteralmente

Episodio curioso alle World Series 7s di Los Angeles

1 Marzo 2020 Foto e video
item-thumbnail

Sevens World Series, lo spettacolo è in programma a Los Angeles

Il 29 febbraio e 1° marzo il Dignity Health Sports Park di Los Angeles ospita la quinta tappa delle Sevens World Series 2020.

26 Febbraio 2020 Rugby Mondiale / Sevens World Series