Serie B: prima sconfitta per Pesaro, il Cus Milano va in testa al suo girone

Cambiano le gerarchie nel Girone 1, mentre Paese e Capitolina continuano a vincere

Il Cus Milano espugna Biella nel big match del Girone 1, portandosi in testa alla classifica e relegando i piemontesi al terzo posto momentaneo. Cade per la prima volta il Pesaro nel Girone 2, per mano degli inseguitori Medicei che vengono avvantaggiati nella corsa ai playoff anche dalla sconfitta del Livorno. Nel Girone 3 il Paese va ancora a segno, mentre nel Girone 4 l’Amatori Catania stacca l’Afragola sconfitto a Pagani.

Serie B – Risultati e classifiche

Girone 1

ASD Rugby Lumezzane – Amatori R. Capoterra 38-35
Edilnol Biella Rugby Club – Cus Milano Rugby ASD 21-28
Tutto Cialde Rugby Lecco – Rugby Sondrio Sertori 41-14
Amatori&Union Rugby Milano – Asd Rugby Bergamo 1950 25-21
Amatori R. Alghero – Chef Piacenza Rugby Club 52 : 12
Asd Monferrato Rugby – Probiotical Amatori R. Novara 50-5

Classifica: Cus Milano Rugby ASD 75, Amatori R. Alghero 73, Edilnol Biella Rugby Club 72, Asd Monferrato Rugby 71, Amatori R. Capoterra 53, Chef Piacenza Rugby Club 46, ASD Rugby Lumezzane 42, Tutto Cialde Rugby Lecco 34, Rugby Sondrio Sertori 29, Amatori&Union Rugby Milano 24, Probiotical Amatori R. Novara 16, Asd Rugby Bergamo 11

Girone 2

Rugby Parma 1931 – Giacobazzi Modena Rugby 1965 24-28
Rugby Bologna 1928 – Florentia Rugby asd 35-15
Vasari Rugby Arezzo – Civitavecchia R. Centumcellae 18-29
Toscana Aeroporti I Medicei – Pesaro Rugby 35-26
Romagna RFC – Livorno Rugby ssd 23-5
Arieti R. Rieti 2014 – Amatori Parma Rugby 3-29

Classifica: Pesaro Rugby 73, Toscana Aeroporti I Medicei 70, Livorno Rugby ssd 64, Rugby Bologna 1928 60, Amatori Parma Rugby 47, Romagna RFC 47, Civitavecchia R. Centumcellae 41, Rugby Parma 1931 33, Florentia Rugby asd 32, ASD Arieti R. Rieti 2014 32, Giacobazzi Modena Rugby 1965 31, Vasari Rugby Arezzo 7

Girone 3

Rubano Rugby – Iniziative Villorba Rugby 13-33 (giocata sabato 14)
UNAWAY Occhiobello CUS Ferrara – Rugby Riviera 1975 18-19
Rugby Paese – Rugby Viadana 1970 38-10
Rugby Mirano 1957 – Reno Rugby Bologna 27-9
Mogliano Rugby – Rugby Casale 12-47
Borsari Rugby Badia – CUS Padova ASD 40-13

Classifica: Rugby Paese 85, Iniziative Villorba Rugby 75, Borsari Rugby Badia 67*, Rugby Casale 66, Rubano Rugby 43*, Rugby Mirano 1957 37*, CUS Padova ASD 37, Rugby Viadana 1970 22, Mogliano Rugby 22*, UNAWAY Occhiobello CUS Ferrara 18, Reno Rugby Bologna 18, Rugby Riviera 1975 14

  • una partita in meno

Girone 4

C.L.C. Messina Rugby – ARV Arvalia Villa Pamphili 15 : 22
Unione R. Capitolina – CUS Catania Rugby 50-7
Polisportiva Paganica R. ASD – Rugby Napoli Afragola 27-21
Bingo Family Amatori Catania – Rugby Roma Olimpic Club 1930 45-14
Arechi Rugby – Avezzano Rugby 38-3
Frascati R. Club 2015 – COL Colleferro Rugby 1965 52-15

Classifica: Unione R. Capitolina 84, Amatori Catania 75, Rugby Napoli Afragola 70, Arvalia Villa Pamphili 60, Frascati R. Club 2015 54, Polisportiva Paganica R. ASD 42, Rugby Roma Olimpic Club 1930 34,  C.L.C. Messina Rugby 31, CUS Catania Rugby 25, Avezzano Rugby 24, Colleferro Rugby 1965 23, Arechi Rugby 14

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

È nata l’Unione Rugby L’Aquila: quattro società nel pacchetto azionario

Il nuovo club dovrebbe iscriversi al prossimo campionato di Serie A

item-thumbnail

Serie A: Verona batte Valsugana ed è campione d’Italia di categoria

Gli scaligeri vincono 20-14. Nel finale due rossi per il Valsugana

item-thumbnail

Serie B: il Badia vince lo spareggio con Villorba e torna subito in Serie A

Al Plebiscito di Padova, la squadra del Polesine vince 20 a 6

item-thumbnail

Serie A: le formazioni della finale tra Verona e Valsugana

Fatti i XV per l'ultimo atto stagionale del torneo "cadetto"

item-thumbnail

Roberto Santamaria è il nuovo allenatore del Casale

Il tallonatore campione d'Italia con il Petrarca farà il suo esordio su una panchina di una prima squadra in Serie B

item-thumbnail

Serie A: Federico Dalla Nora allenerà la Tarvisium

Il tecnico lascia Mogliano e allenerà la squadra di Treviso, che punta all'Eccellenza entro le prossime tre stagioni