Sei Nazioni 2018: gli highlights di Italia-Scozia

Tutte le azioni più belle del pomeriggio dello Stadio Olimpico

Il Sei Nazioni 2018 in salsa azzurra è ufficialmente andato in archivio dopo l’ultima sfida casalinga contro la Scozia. Una partita dai due volti, dominata, sino all’ora di gioco, da un’Italia estremamente qualitativa, in grado di proporre con continuità pericoli nei 22 metri avversari, vincere spesso l’impatto nelle collisioni e controllare con discreta facilità le fasi statiche del match. Poi, però, complice l’indisciplina italiana, e una panchina di primo livello per la banda di Townsend, la Scozia è riuscita ad invertire la rotta del match, effettuando il sorpasso decisivo proprio sul filo di lana, con il piazzato di Laidlaw.

Leggi ancheSei Nazioni 2018: Italia, la parola agli Azzurri;

Riviviamo, dunque, tutte le emozioni del pomeriggio romano con gli highlights dell’incontro:

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
TAG:
item-thumbnail

Le avventure di Russellberry Finn

Sabato abbiamo visto di cosa può essere capace la Scozia quando il suo 10 è in stato di grazia

item-thumbnail

Sei Nazioni : il calendario e gli orari delle edizioni 2020 e 2021

L'Italia aprirà la sua avventura post Mondiale contro il Galles, a Cardiff, l'1 febbraio 2020

item-thumbnail

Sei Nazioni 2019: il XV del Torneo secondo OnRugby

Abbiamo provato a scegliere i migliori di questa edizione del Torneo

item-thumbnail

Monumentale: frammenti di Alun-Wyn Jones

Piccola, significativa raccolta di momenti iconici del capitano e simbolo del Galles del Grande Slam

item-thumbnail

I sei candidati per il premio di MVP del Sei Nazioni 2019

Quattro gallesi e due inglesi si contenderanno il premio per succedere a Jacob Stockdale. Si può votare fino alle 12 di mercoledì

item-thumbnail

Warren Gatland dopo il Grande Slam del Galles: “Orgoglioso dei miei giocatori”

Le foto più belle dei festeggiamenti sul prato del Principality Stadium, dopo l'ennesimo trionfo di una squadra davvero speciale