Sei Nazioni 2018: il Galles cambia molto per l’Italia. Ecco il XV dei Dragoni

Terza linea rivoluzionata: Faletau rientra da numero 8, con i gradi di capitano. Debutta nel reparto anche James Davies

ph. Sebastiano Pessina

Warren Gatland ha annunciato la formazione del Galles che affronterà l’Italia al Principality Stadium nella quarta giornata del Sei Nazioni 2018, in programma domenica 11 (kick-off ore 15).
Rispetto alla prova sostenuta dai Dragoni all’Aviva Stadium di Dublino, dove sono stati sconfitti dai padroni di casa per 37-27, sono molti gli avvicendamenti voluti da Gatland e dal suo staff: Taulupe Faletau, ad esempio, riprenderà il suo posto in terza linea da n.8, con Justin Tipuric e l’esordiente James Davies, vestendo anche i panni del capitano della squadra gallese. La coppia di seconde linee – sempre rimanendo fra gli avanti –  sarà formata da Bradley Davies e Cory Hill, mentre Nicky Smith e Tomas Francis saranno i piloni ai lati del tallonatore Elliot Dee.
La mediana invece vedrà installarsi in regia il binomio Gareth Davies-Gareth Anscombe, con il triangolo allargato formato da Liam Williams e le ali George North e Steff Evans. Panchina di lusso con: Ken Owens, Samson Lee e Leigh Halfpenny.

 

Galles: 15 Liam Williams, 14 George North, 13 Owen Watkin, 12 Hadleigh Parkes, 11 Steff Evans, 10Gareth Anscombe, 9 Gareth Davies, 8 Taulupe Faletau  (CAPT), 7 James Davies, 6 Justin Tipuric, 5 Bradley Davies, 4 Cory Hill, 3 Tomas Francis, 2 Elliot Dee, 1 Nicky Smith
A disposizione: 16 Ken Owens, 17 Rob Evans, 18 Samson Lee, 19 Seb Davies, 20 Ellis Jenkins, 21 Aled Davies, 22 Rhys Patchell, 23 Leigh Halfpenny

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Sei Nazioni, Laporte: “CVC acquisirà il 14,5% del Torneo”

Il vicepresidente di World Rugby ha reso nota l'operazione durante l'assemblea generale della federazione francese

item-thumbnail

Il Sei Nazioni non si tocca, parola del CEO dell’Irlanda

"Dobbiamo preservare ciò che abbiamo. Niente miglioramenti con la Georgia al posto dell'Italia", ha spiegato al Podcast 'Off the Ball'

30 Maggio 2020 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Conor O’Shea: “Per poco Danny Care non scoprì i piani per la Fox”

L'ex tecnico azzurro racconta il piccolo, curioso retroscena che coinvolge Ugo Monye e un barbiere di Londra

26 Maggio 2020 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Scozia: John Jeffrey nuovo presidente federale

Lo Squalo Bianco nominato per il momento ad interim. Intanto Dave Rennie lascia Glasgow con un mese di anticipo

26 Maggio 2020 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni: il XV ideale scelto da Andrea Masi

L'ex giocatore azzurro ha composto la sua formazione, dove non mancano alcuni compagni di squadra

25 Maggio 2020 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni