Test Match 2018: Galles-Sudafrica di scena a Washington DC

Per la prima volta una sfida internazionale di primo livello sarà ospitata dalla capitale statunitense

ph. Reuters

Il Test Match tra Galles e Sudafrica in programma il prossimo 2 giugno si giocherà a Washington DC. Per la prima volta, una sfida di livello internazionale si terrà nella capitale statunitense, più precisamente al ‘Robert F. Kennedy Memorial Stadium’, impianto capace di contenere poco più di 45.000 spettatori. Ad annunciarlo le due Federazioni con un comunicato congiunto.

“È una grande partita sia per la Federazione sia per la squadra – ha dichiarato il Ceo Martyn Phillips – Ci permette di aggiungere un terzo incontro al programma della Nazionale, che continuerà la sua preparazione per la Coppa del Mondo 2019. Per la Union è una grande opportunità di mettere in vetrina il nostro gioco nella capitale degli Stati Uniti“.

“La sfida a Washinton ci permette di portare il rugby Springboks in America ed espandere l’appeal della squadra a un audience molto grande – ha detto Jurie Roux, Ceo della SARU – Le nostre ricerche hanno dimostrato che gli Springboks hanno una fan base mondiale in crescita, vediamo il match a Washington come un’ideale piattaforma per entrare in un mercato che offre grandi possibilità”.

Per entrambe le squadre sarà la prima sfida contro un’altra di prima fascia su campo neutro ad esclusione della Rugby World Cup. Per il grande rugby internazionale, invece, non sarà il primo assaggio d’America: nel 2016, a Chicago, l’Irlanda riscrisse la propria storia battendo gli All Blacks, mentre nel 2014 – sempre nella stessa location – la Nuova Zelanda batté i padroni di casa.

Dopo la sfida di Washington, il Galles continuerà la sua tournée in Argentina con due Test Match contro i Pumas, mentre gli Springboks affronteranno tre volte l’Inghilterra.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Test Match, calendario novembre 2018: date, orari e luoghi dell’autunno ovale internazionale

Tutti i dettagli da sapere sulla prossima finestra internazionale

item-thumbnail

La federazione inglese mette pressione ad Eddie Jones

Steve Brown, CEO di RFU, si aspetta che l'Inghilterra vinca tutti i test del prossimo autunno

item-thumbnail

L’ultima vittoria di Sam Warburton

Che non ha portato ad una vittoria, ma al pareggio più memorabile nella storia recente del rugby

item-thumbnail

Sfruttare le fasi statiche in modo creativo

Mischia e touche sono sempre più utilizzate per lanciare schemi elaborati e fantasiosi. Due esempi dall'ultima stagione

item-thumbnail

Australia: i dubbi e le certezze di Michael Cheika

Dalla finestra estiva è uscita una nazionale sconfitta ma forte, in crescita e in grado di mettere in difficoltà anche i migliori

item-thumbnail

Israel Folau è stato squalificato per una giornata

La Federazione australiana ha già presentato ricorso. Punito il contrasto aereo con Peter O'Mahony nell'ultimo Test Match