Sei Nazioni 2018, O’Shea: “Ho molta fiducia in questo gruppo”

L’head coach azzurro ha parlato alla stampa nel primo pomeriggio in vista della gara di Marsiglia

o'shea italia nazionale

ph. Sebastiano Pessina

Nel corso della conferenza stampa dedicata all’annuncio della formazione italiana a Marsiglia, Conor O’Shea ha parlato alla stampa relativamente alla sfida di Marsiglia ed al percorso azzurro in questo Sei Nazioni 2018.

“Ho molta fiducia nel gruppo, e senza dubbio anche verso i trequarti (confermati in blocco, ndr). Abbiamo tanti ragazzi giovani, senza grandissima esperienza, almeno in questo momento. Dobbiamo trarre insegnamenti da ogni partita. Sapevo che le prime due gare erano grandi sfide per noi. Abbiamo comunque prodotto qualcosa di buono, anche se ci sono state alcune cose che mi hanno fatto arrabbiare, soprattutto nel primo tempo contro l’Irlanda, quando non siamo riusciti a mettere in campo cosa avremmo voluto fare”, ha dichiarato l’irlandese, che, poi, però, ha rinnovato la propria stima verso gli azzurri in vista di Marsiglia, e sottolineato le caratteristiche del movimento transalpino.

Leggi anche: Sei Nazioni 2018: la formazione dell’Italia per la sfida contro la Francia

“Nonostante ciò, “- ha proseguito O’Shea– “ho molta fiducia in questo gruppo ed abbiamo imparato dai nostri errori. Dobbiamo giocare al nostro meglio per ottanta minuti e poi vedremo il risultato alla fine. Siamo nuovamente di fronte ad una grande squadra, ma per noi è una grande opportunità. Vogliamo creare tante chance per segnare. La Francia, come l’Inghilterra, ha una profondità di scelta incredibile. Sappiamo di avere un duello molto difficile da vincere, ma spero si vedano i nostri miglioramenti, così come spero tutti possano vedere quelli delle nostre franchigie”. Infine, l’ex Harlequins ha speso delle belle parole nei confronti di Brunel, il suo predecessore alla guida dell’Italia: “Brunel è un grande allenatore, ed ha ancora molti amici qui, tra staff e giocatori. Spero a fine partita ci si possa incontrare e salutare tutti assieme, ma la cosa più importante per noi è fare un’ottima prestazione, e poter rendere orgogliosi i nostri tifosi“.

onrugby.it © riproduzione riservata
TAG:
item-thumbnail

Sei Nazioni 2022: Stade France già esaurito per due delle tre partite in calendario

La Francia infiamma i suoi tifosi che rispondono presente: già venduti quasi tutti i biglietti per le sfide interne del prossimo Sei Nazioni

26 Novembre 2021 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Inghilterra: Owen Farrell, è a rischio il Sei Nazioni 2022?

Il punto sulle condizioni fisiche dell'apertura e capitano dei vicecampioni del mondo

19 Novembre 2021 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni: escluso al momento l’ingresso del Sud Africa nel torneo

Al momento sfuma la possibilità di vedere gli Springboks nel massimo torneo dell'Emisfero Nord.

27 Ottobre 2021 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Dal Sudafrica: “Gli Springboks entreranno di sicuro nel Sei Nazioni”

L'amministratore delegato degli Sharks non ha dubbi, e torna a parlare del sistema promozione-retrocessione citando l'Italia

24 Luglio 2021 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni under 20: la diretta streaming di Galles-Scozia

I padroni di casa possono superare gli Azzurrini, gli scozzesi vogliono evitare di finire a 0. Collegamento alle 20:45

13 Luglio 2021 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni