Serie B: cade il Monferrato, vittorie per le altre capoliste

I piemontesi si fermano a Capoterra. Pesaro fa tredici su tredici, ok Paese e Capitolina

Rugby Mirano 1957 – Mogliano Rugby 36-14 (ph. Ettore Griffoni)

Si è giocata la tredicesima giornata di Serie B, che ha visto la sconfitta di Monferrato nel Girone 1 a Capoterra e la classifica accorciarsi nella parte alta. Vittorie per le altre capoliste Pesaro, Paese e Capitolina. Nel Girone 3 da segnalare la sconfitta del Villorba contro il Badia, che aggancia il terzo posto. Nel Girone 4, invece, si ferma il Villa Pamphili. Di seguito risultati e classifiche.

Girone 1

Amatori R. Capoterra – Asd Monferrato Rugby 15 : 8
ASD Rugby Lumezzane – Cus Milano Rugby ASD 17 : 39
Tutto Cialde Rugby Lecco – Edilnol Biella Rugby Club 3 : 8
Asd Rugby Bergamo 1950 – Chef Piacenza Rugby Club 17 : 29
Rugby Sondrio Sertori – Probiotical Amatori R. Novara 34 : 15
Amatori&Union Rugby Milano – Amatori R. Alghero 17 : 36

Classifica:  Asd Monferrato Rugby 53, Amatori R. Alghero 53, Cus Milano Rugby ASD 52, Edilnol Biella Rugby Club 51,  Chef Piacenza Rugby Club 39, Amatori R. Capoterra 37, ASD Rugby Lumezzane 30,  Rugby Sondrio Sertori 24, Probiotical Amatori R. Novara 16, Tutto Cialde Rugby Lecco 15, Amatori&Union Rugby Milano 15, Asd Rugby Bergamo 1950 9

Girone 2

Giacobazzi Modena Rugby 1965 – ASD Arieti R. Rieti 2014 27 : 5
Rugby Parma 1931 – Florentia Rugby asd 18 : 19
Vasari Rugby Arezzo – Rugby Bologna 1928 0 : 24
Pesaro Rugby – Livorno Rugby ssd 15 : 7
Civitavecchia R. Centumcellae – Amatori Parma Rugby 16 : 14
Toscana Aeroporti I Medicei – Romagna RFC 17 : 12

Classifica: Pesaro Rugby 55, Toscana Aeroporti I Medicei 46, Livorno Rugby ssd 45, Rugby Bologna 1928 42, Amatori Parma Rugby 38, Romagna RFC 33, ASD Arieti R. Rieti 2014 27, Rugby Parma 1931 25, Civitavecchia R. Centumcellae 25, Florentia Rugby asd 23, Giacobazzi Modena Rugby 1965 21, Vasari Rugby Arezzo 7

Girone 3

Iniziative – Villorba Rugby – Borsari Rugby Badia 15 : 31
Rubano Rugby – Rugby Riviera 1975 24 : 13
Rugby Paese – UNAWAY Occhiobello CUS Ferrara 40 : 0
Reno Rugby Bologna – Rugby Casale 10 : 34
Rugby Viadana 1970 – CUS Padova ASD 24 : 18
Rugby Mirano 1957 – Mogliano Rugby 36 : 14

Classifica: Rugby Paese 60, Iniziative – Villorba Rugby 50, Rugby Casale 46, Borsari Rugby Badia 46, Rubano Rugby 33, Rugby Mirano 1957 29, CUS Padova ASD 27, Mogliano Rugby 17, Rugby Viadana 1970 14, Reno Rugby Bologna 14, UNAWAY Occhiobello CUS Ferrara 12, Rugby Riviera 1975 10

Girone 4

C.L.C. Messina Rugby – Amatori Catania 25 : 33
Unione R. Capitolina – Polisportiva Paganica R. ASD 36 : 18
Colleferro Rugby 1965 – Rugby Roma Olimpic Club 1930 9 : 14
Avezzano Rugby – Arvalia Villa Pamphili 15 : 13
Catania Rugby – Frascati R. Club 2015 41 : 24
Arechi Rugby – Rugby Napoli Afragola 5 : 47

Classifica: Unione R. Capitolina 64, Amatori Catania 51, Rugby Napoli Afragola 49, Arvalia Villa Pamphili 47, Frascati R. Club 2015 38, Rugby Roma Olimpic Club 1930 33, Polisportiva Paganica R. ASD 23, Avezzano Rugby 23, CUS Catania Rugby 20, C.L.C. Messina Rugby 19, Colleferro Rugby 1965 14, Arechi Rugby 9

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Serie A: Verona batte Valsugana ed è campione d’Italia di categoria

Gli scaligeri vincono 20-14. Nel finale due rossi per il Valsugana

item-thumbnail

Serie B: il Badia vince lo spareggio con Villorba e torna subito in Serie A

Al Plebiscito di Padova, la squadra del Polesine vince 20 a 6

item-thumbnail

Serie A: le formazioni della finale tra Verona e Valsugana

Fatti i XV per l'ultimo atto stagionale del torneo "cadetto"

item-thumbnail

Roberto Santamaria è il nuovo allenatore del Casale

Il tallonatore campione d'Italia con il Petrarca farà il suo esordio su una panchina di una prima squadra in Serie B

item-thumbnail

Serie A: Federico Dalla Nora allenerà la Tarvisium

Il tecnico lascia Mogliano e allenerà la squadra di Treviso, che punta all'Eccellenza entro le prossime tre stagioni

item-thumbnail

Valsugana, il calcio della promozione

Quella di Nicola Benetti è stata una punizione con il brivido, ma decisiva per il sorpasso dei padovani sul CUS Genova

14 maggio 2018 Foto e video