Sei Nazioni 2018: la Francia alle prese con tre pesanti infortuni

Per la Scozia sono fuori in tre (e per Dupont la stagione è finita). Richiamati Beauxis, Picamoles e un esordiente

francia

ph. Reuters

L’esordio della Francia nel Sei Nazioni 2018 va anche oltre la beffa del chilometrico drop di Sexton al minuto 83. Notizie ben peggiori, infatti, arrivano dallo staff medico in vista della seconda sfida nel torneo contro la Scozia a Murrayfield. Jacques Brunel dovrà fare a meno di Kevin Gourdon, uno dei migliori contro l’Irlanda, Antoine Dupont e Mathieu Jalibert, l’apertura classe 1998 che ha debuttato proprio sabato allo Stade de France.

L’infortunio meno grave è toccato al terza linea Gourdon: il 28enne ha riportato una distorsione alla caviglia e resterà fuori per tre settimane, che mette in dubbio la sua presenza anche per la sfida a Marsiglia contro l’Italia. Più pesanti i bollettini per Jalibert e Dupont. Il primo, uscito per un duro impatto ginocchio contro ginocchio con Aki, ha subito la parziale rottura del legamento posteriore dell’articolazione sinistra: per lui il Sei Nazioni dovrebbe essere già finito.

Si è conclusa a Saint-Denis, invece, l’intera stagione del 21enne Dupont, sulla cui sostituzione sono nate diverse polemiche in quanto è stato applicato il protocollo della concussion che ha così permesso a Maxime Machenaud di rientrare in campo. Il mediano di mischia ha subito la rottura dei legamenti crociati anteriori, a causa della quale potrà tornare a giocare soltanto nel 2018/2019.

I sostituti

Tra i nomi scelti per rimpiazzare i tre indisponibili, spicca soprattutto il nome di Lionel Beauxis. Il 32enne del Lione aveva ottenuto il suo ultimo dei 20 cap in Nazionale nel 2012, ma ora Brunel ha dovuto fare di necessità virtù richiamando anche uno dei veterani del Top 14.

Si rivede anche Louis Picamoles, lasciato fuori dalla prima lista di convocati un po’ a sorpresa: il 31enne terza linea del Montpellier è a quota 68 presenze con la maglia dei Bleus e potrà contribuire alla causa con le sue rinomate doti da ball carrier.

Al posto di Dupont, invece, Brunel ha scelto un esordiente. Si tratta di Baptiste Couilloud, mediano 20enne in forza al Lione con cui ha collezionato 17 presenze e 7 mete in stagione.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

La dura risposta di Danny Cipriani alle critiche di Eddie Jones sulle scuole private

"Quando la nazionale perde, Eddie punta il dito sempre altrove" - ha detto tra le altre cose l'ex apertura della nazionale inglese

16 Agosto 2022 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Italia, Benetton e Zebre: il calendario completo della stagione 2022/2023

Tutte le partite della nazionale e delle due franchigie tra Test Match, United Rugby Championship, Challenge Cup e Sei Nazioni

10 Agosto 2022 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

L’Irlanda darà un contratto da professionista a 43 rugbiste

Per la Federazione irlandese è la prima iniziativa simile legata al rugby union

item-thumbnail

Andy Farrell ha rinnovato con l’Irlanda fino al 2025

Il prolungamento del contratto arriva dopo la storica vittoria nella serie in Nuova Zelanda contro gli All Blacks

29 Luglio 2022 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni: la Francia potrebbe “abbandonare” lo Stade de France

Una trattativa, in comune col calcio, e all'orizzonte una potenziale sede alternativa

item-thumbnail

Sei Nazioni 2023: in vendita i biglietti per le partite in casa dell’Italia

Tre i match in agenda: contro Francia, Irlanda e Galles

26 Aprile 2022 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni