Sei Nazioni Under 20: il Galles domina la Scozia, bene la Francia

A Colwyn Bay non c’è storia, mentre i transalpini rischiano ma regolano nel finale gli irlandesi

ph. Sebastiano Pessina

La sfida tra Italia e Inghilterra a Gorizia che ha aperto il Sei Nazioni Under 20 è stata seguita in serata dagli altri due incontri, Galles-Scozia e Francia-Irlanda.

Galles – Scozia: al ‘Parc Eirias’ di Colwyn Bay non c’è mai storia, con i baby Dragoni che passano in vantaggio già al primo minuto con Harri Morgan. Il piazzato scozzese al 20′ resta l’unico movimento sul tabellino della serata ospite, perché da quel momento il dominio dei padroni di casa diventa totale. Sul riposo il punteggio è 19-3, ma negli ultimi venti minuti viene ritoccato sul 36-3 conclusivo.

Francia – Irlanda: a Bordeaux, i transalpini non lasciano scampo agli irlandesi soprattutto grazie ad un sontuoso primo tempo. A trascinare i Bleus è l’apertura di Tolosa Romain Ntamack, autore di due mete e di 17 punti su 22 segnati dalla Francia all’intervallo, contro i tre degli Irish. Gli ospiti però alzano la voce nella ripresa, riportandosi sul 22-17 entro l’ora di gioco. I francesi reagiscono con la meta del bonus, ma al 72′ la partita rimane aperta grazie alla marcatura del 27-22 di McCarthy. Il finale però è appannaggio dei transalpini, ancora in meta con Bamba per il 34-24 che chiude la partita.

I risultati della prima giornata

Italia – Inghilterra 17-27 (0-5)
Francia – Irlanda 34-22 (0-5)
Galles – Scozia 36-3 (5-0)

Classifica: Galles, Francia e Inghilterra 5, Italia, Irlanda e Scozia 0

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Perché Rory Best non canta mai gli inni irlandesi

Il capitano della nazionale irlandese, senza mancare d'ironia, ha spiegato il motivo per cui rimane sempre in silenzio

14 Agosto 2019 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Il Sei Nazioni è vicino ad un accordo da 500 milioni di sterline con CVC

la società d’investimento starebbe per acquisire una quota di minoranza (attorno al 15%)

13 Luglio 2019 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

“La retrocessione al Sei Nazioni? Per ora è impraticabile”

Lo dice Bill Sweeney, il nuovo CEO della federazione inglese, al debriefing stagionale a Twickenham

14 Giugno 2019 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Italia: Ghiraldini operato, comincia la corsa alla Rugby World Cup

Il tallonatore azzurro si è sottoposto all'operazione a Roma e proseguirà la riabilitazione a Tolosa

item-thumbnail

Sei Nazioni 2019: cosa ci dicono i numeri di fine torneo

Il Galles bada al sodo, puntando sulla propria grande difesa. Tra i singoli spicca Braam Steyn nelle statistiche individuali

item-thumbnail

Sei Nazioni 2019: Alun Wyn Jones vince il premio come miglior giocatore del torneo

Il capitano del Dragoni diventa il quinto gallese ad ottenere questo riconoscimento