Come sfruttare il regolamento fino in fondo

Nel finale di Clermont-Montpellier, la gestione del calcio decisivo da parte di Ruan Pienaar è stata diversa dal solito

La sfida tra Clermont e Montpellier, nell’ultimo turno di Top 14 è stata risolta da un meta allo scadere firmata da Nemani Nadolo e dalla seguente conversione di Ruan Pienaar, che ha fissato il punteggio sul 29-30 per gli ospiti. Un finale non senza polemiche, per il modo in cui il mediano di mischia sudafricano ha gestito il cronometro nel trasformare la marcatura: quando Nadolo schiaccia a terra, la sfida è appena entrata nel minuto 79, mentre quando Pienaar centra i pali con il piazzato, sfruttando tutti i novanta secondi previsti dal regolamento, il tempo segna 79’31”. Non tutti, però, Oltralpe hanno accolto con favore la strategia “anti-gioco” di Pienaar, che pure ha soltanto seguito il libro delle regole. Il video dei fatidici novanta secondi.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Sei Nazioni femminile: gli highlights di Italia-Francia

La grande impresa delle azzurre nei suoi momenti salienti: quattro le mete segnate alle Bleues

18 marzo 2019 Foto e video
item-thumbnail

Padova è azzurra

Il trionfo dell'Italia femminile nelle immagini di Mattia Radoni

17 marzo 2019 Foto e video
item-thumbnail

Gli highlights dell’ultima giornata del Sei Nazioni

Dalle dolorose immagini dell'Olimpico alle emozioni di Galles e Scozia: la quinta giornata in tre video

17 marzo 2019 Foto e video
item-thumbnail

Sei Nazioni 2019: lo spettacolo di Twickenham

Un racconto fatto di immagini e parole per farvi assaporare l'atmosfera di uno dei templi del rugby

item-thumbnail

Sei Nazioni 2019: gli highlights di Irlanda-Francia

Le sei mete segnate all'Aviva Stadium di Dublino, dove i verdi hanno dominato contro dei Bleus impotenti

11 marzo 2019 Foto e video
item-thumbnail

Gli highlights di Scozia-Galles e Inghilterra-Italia

Tutte le azioni del sabato di Sei Nazioni, con le mete segnate a Murrayfield e a Twickenham

10 marzo 2019 Foto e video