Come sfruttare il regolamento fino in fondo

Nel finale di Clermont-Montpellier, la gestione del calcio decisivo da parte di Ruan Pienaar è stata diversa dal solito

La sfida tra Clermont e Montpellier, nell’ultimo turno di Top 14 è stata risolta da un meta allo scadere firmata da Nemani Nadolo e dalla seguente conversione di Ruan Pienaar, che ha fissato il punteggio sul 29-30 per gli ospiti. Un finale non senza polemiche, per il modo in cui il mediano di mischia sudafricano ha gestito il cronometro nel trasformare la marcatura: quando Nadolo schiaccia a terra, la sfida è appena entrata nel minuto 79, mentre quando Pienaar centra i pali con il piazzato, sfruttando tutti i novanta secondi previsti dal regolamento, il tempo segna 79’31”. Non tutti, però, Oltralpe hanno accolto con favore la strategia “anti-gioco” di Pienaar, che pure ha soltanto seguito il libro delle regole. Il video dei fatidici novanta secondi.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Carlos Spencer è The King anche in quarantena

Canestro da una ventina di metri con un reverse pass: provateci anche voi nel cortile di casa

1 Aprile 2020 Foto e video
item-thumbnail

All Blacks: Richie McCaw, il più grande di tutti

Ripercorriamo la carriera dello storico capitano neozelandese con un video che cattura tante delle sue migliori azioni

31 Marzo 2020 Emisfero Sud
item-thumbnail

Quando Samoa segnò una delle più belle mete corali della storia contro il Sudafrica

A Pretoria, ormai 18 anni fa, Freddie Tuilagi - fratello di Manu - mise il sigillo su una marcatura pesante memorabile

31 Marzo 2020 Foto e video
item-thumbnail

Duane Vermeulen: una pizza per l’Italia

Un messaggio di sostegno da parte del terza linea degli Springboks, mentre lavora di pala nel forno a legna

30 Marzo 2020 Foto e video
item-thumbnail

Video: benvenuti al Gavin Henson show

Le migliori giocate del talento gallese condensate in pochi minuti

29 Marzo 2020 Foto e video
item-thumbnail

Sam Warburton: quando la leggenda corre in terza linea

Il gallese è un vero e proprio simbolo recente del gioco, nonostante una carriera finita troppo presto a causa degli infortuni

28 Marzo 2020 Foto e video