Challenge Cup: Sergio Parisse trascina lo Stade Francais ai quarti

Completato il tabellone per la fase a eliminazione diretta

sergio parisse challenge cup stade francais

ph. Reuters

La sesta giornata di Challenge Cup ha emesso tutti i verdetti in ottica qualificazione ai quarti di finale. Ecco quali sono stati i risultati dell’ultimo turno della fase a gironi e il tabellone delle migliori otto della seconda coppa europea. A Parigi protagonista Sergio Parisse.

Enisej – Newcastle: cominciano meglio i russi con una meta all’ottavo minuto, ma i Falcons rimettono gradualmente le cose a poste e si impongono 19-33. Sesta vittoria su sei nel girone.

Krasny Yar – London Irish: i siberiani volano sul 17-7 al 44′, ma gli inglesi marcano tre volte nell’ultima mezzora e si impongono 17-24. Per gli inglesi tuttavia non basta per la qualificazione.

Connacht – Oyonnax: tutto facile per gli irlandesi di Kieran Keane, che marcano otto mete di cui sei nel primo tempo, chiuso sul 36-14 con tripletta di Niyi Adeolokun. Nella ripresa la franchigia di Galway, già sicura del quarto di finale in casa, rifinisce il punteggio sul 50-14.

Dragons – Bordeaux: i gallesi battono gli ospiti 33-17 ma, nonostante il secondo posto, non accedono alla fase a eliminazione diretta. La partita si risolve negli ultimi venti minuti, con tre mete dei Dragons che ribaltano punteggio maturato fin lì.

Lione – Cardiff : i Blues espugnano il campo dell’Olympique per 18-21, spegnendo ogni possibile speranza di passaggio del turno per i francesi.

Brive – Worcester: i bianconeri vincono nettamente contro i Warriors e si guadagnano un posto come una delle migliori seconde. I francesi passano in vantaggio al 30′ e rimangono sempre  al comando delle operazioni, chiudendo sul 33-7.

Tolosa – Sale: scatto d’orgoglio dello Stade davanti al proprio pubblico. I rossoneri spezzano l’equilibrio con una meta allo scadere di Kunatani per il 28-21 finale. Entrambe interrompono qui la propria corsa europea.

Stade Francais – Edimburgo: i parigini vincono 17-10 e entrano nel tabellone dei quarti di finale nell’ultimo slot disponibile. Alo-Emile e Danty lanciano gli Stadistes, Hoyland accorcia nella ripresa ma al 60′ è Sergio Parisse (prima partita da Italia-Sudafrica di novembre, dopo l’infortunio) a dare lo slancio definitivo ai suoi.

Il tabellone dei quarti

Pau v Stade Francais
Edimburgo v Cardiff

Connacht v Gloucester
Newcastle v Brive

Classifica Challenge cup

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Challenge Cup 2019/2020: il calendario di Zebre e Calvisano

Come lo scorso anno, i ducali inizieranno in Inghilterra contro Bristol. A dicembre doppio confronto con Leicester per Calvisano

23 agosto 2019 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Challenge Cup: sorteggiati gli avversari di Zebre e Calvisano

Per le Zebre ci sono di nuovo i Bristol Bears, per Calvisano ci sono i Leicester Tigers

19 giugno 2019 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Challenge Cup: Calvisano parteciperà alla competizione nel 2019/2020

Il club lombardo si iscriverà al torneo dopo la vittoria dello spareggio playoff in Continental Shield

11 giugno 2019 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Challenge Cup: il Clermont batte La Rochelle 36-16 e trionfa per la terza volta

A Newcastle i jaunards sono sempre in controllo del match, soffrendo solo in parte i rochelais

10 maggio 2019 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Champions Cup: la formazione del Leinster per la sfida ai Saracens

Tadhg Furlong taglia il traguardo dei 100 caps

10 maggio 2019 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Challenge Cup: La Rochelle prova a essere David contro il gigante Clermont

Nella finale della coppa cadetta i pronostici sono tutti per i gialloblu, ma occhio a dare per battuta la squadra di Jono Gibbes

10 maggio 2019 Coppe Europee / Challenge Cup
  1. stmky 21 gennaio 2018, 09:36

    I watched the match Krasnt Yar and London Irish. Yar at the end of the second half trite did not have enough physical strength to keep the victory. There are almost no equivalent replacements. Enisei, on the contrary, showed that they have a good depth of composition. Against Newcastle played without 14 players of the Russian national team, who left for training camp to Turkey.

    • Superignazzio 21 gennaio 2018, 10:33

      Hi the issue you talk about is the same we have when our italian teams have to rest some players but have to face Champions or Challenge Cup matches against much more equipped teams with a greater player depth

      • stmky 21 gennaio 2018, 10:54

        Hi, in our case, there is a problem of development strategy in Krasny Yar. KY traditionally in the last 10-15 years bets on inviting foreign players, as well as inviting Russians from other clubs. The Enisei has another strategy. They created the best in Russia system of regional children’s schools. In recent years, their own players have begun to appear. Although the Enisei also has foreign players, but due to its pupils there is a certain depth of composition.

  2. mistral 21 gennaio 2018, 09:49

    Sergio è partito dalla panchina, ma ha subito dato un carattere nuovo alla partita, al di la della meta (essenziale per la vittoria, naturalmente) ha avuto un impatto fisico e soprattutto psicologico secondo me determinante… mi è piaciuto anche Danty, se gioca così anche in nazionale non farà certo rimpiangere il buon MB…

  3. stmky 21 gennaio 2018, 16:54

    Yar v Irish with Georgian comment

  4. TommyHowlett 22 gennaio 2018, 08:20

    Eppure sono convinto che un posticino lì in mezzo per le Zebre ci sarebbe potuto anche stare; purtroppo la ristrettezza della rosa e l’inesperienza (i famosi alti e bassi) hanno inevitabilmente portato a questo risultato, comunque non malaccio date le premesse di questa estate.

Lascia un commento