Duane Vermeulen tornerà in Sudafrica. A Tolone arriva Kaino?

Boudjellal conferma l’addio del sudafricano e annuncia l’arrivo di “un altro giocatore di livello internazionale”

duane vermeulen

ph. Sebastiano Pessina

Il presidente del Tolone, Mourad Boudjellal, ha confermato che Duane Vermeulen tornerà in Sudafrica al termine della stagione francese, dopo le indiscrezioni dell’ultima settimana. Il numero otto degli Springboks si accaserà nuovamente agli Stormers, franchigia per la quale ha militato tra il 2009 e il 2015. “Vermeulen ci lascerà – ha detto all’AFP il numero uno del club rossonero, in attesa di una decisione da parte dell’EPCR per le recenti controverse dichiarazioni – Sarà rimpiazzato da un altro giocatore di livello internazionale che annunceremo nelle prossime ore 48 ore”. Secondo Midi Olympique, il sostituto del sudafricano potrebbe essere l’All Blacks Jerome Kaino, il cui contratto con la Federazione neozelandese scade nel 2018.

“Duane lascerà perché vuole preparare la Coppa del Mondo in Giappone – ha continuato Boudjellal – Gli abbiamo offerto un contratto in linea con quanto avrebbe fatto nei prossimi anni. Sarebbe rimasto nel club soltanto per 11 mesi su 24. Gli abbiamo fatto una grande offerta, ma vuole tornare a casa e il suo allenatore in nazionale conta su di lui”.

 

Vermeulen ha collezionato 57 presenze e una meta nelle due stagioni e mezzo trascorse fin qui a Tolone, senza riuscire a vincere un trofeo. Il sudafricano era arrivato in Francia nell’autunno del 2015, proprio al termine del ciclo vincente dei rossoneri, reduci da tre vittorie consecutive in Heineken/Champions Cup.

L’arrivo di Kaino in Francia, invece, priverebbe il 34enne neozelandese della possibilità di giocare la terza Coppa del Mondo consecutiva. Il flanker (81 cap con gli All Blacks), attualmente sotto contratto con i Blues, aveva perso il posto da titolare nell’ultimo Rugby Championship a causa di motivi personali.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Guilhem Guirado si ritira dal rugby giocato

Il tallonatore pone fine alla carriera dopo aver vinto il Top14 col suo Montpellier

27 Giugno 2022 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top14: il Montpellier di Paolo Garbisi è campione di Francia

Per la prima volta nella storia del club

25 Giugno 2022 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Paolo Garbisi verso la finale del Top14: “Stagione migliore di quanto potessi immaginare”

Il numero 10 azzurro rilegge il suo percorso fino a oggi e racconta come la difesa non sia l'aspetto preferito del suo modo di intendere il rugby

24 Giugno 2022 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top14: le formazioni della finale Castres-Montpellier e dove vederla in streaming

Sarà rivincita dopo il 2018 quando Castres vinse la finale con i diretti rivali? Oppure arriverà il primo successo nella storia di Montpellier?

24 Giugno 2022 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Paolo Garbisi prolunga con Montpellier fino al 2025. Il presidente: “È una pepita”

L'apertura azzurra resterà in Francia almeno altri 3 anni, e il numero 1 della società Mohed Altad lo ha elogiato sul Midi Olympique

21 Giugno 2022 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top14: il Montpellier di Garbisi conquista la finale

Superato Bordeaux, atto conclusivo contro Castres

19 Giugno 2022 Emisfero Nord / Top 14