Serie A: Recco perde il derby, l’Accademia nella Poule Promozione

La “Ivan Francescato” è l’ultima a qualificarsi per la corsa all’Eccellenza

Una fase di gioco del derby Pro Recco – Cus Genova (ph. Pro Recco)

La prima fase del campionato di Serie A si è conclusa con la decima giornata dei quattro gironi. L’unico nodo da sciogiere per la composizione delle Poule Promozione era quello del Girone 1, dove Recco e Accademia Under 20 si giocavano il terzo posto e la possibilità di continuare la corsa per l’Eccellenza. A spuntarla è la ‘Ivan Francescato’, che supera a Torino il Cus Ad Maiora, mentre Recco cade al ‘Carlini’ contro il Cus Genova non riuscendo a ribaltare il risultato (20-19).

Nel big match del Girone 2, Verona batte il Colorno e chiude in vetta; vittorie anche per Valsugana e Cavalieri, mentre arrivano sconfitte indolori per Noceto, Valpolicella, L’Aquila e la cadetti del Petrarca.

La seconda fase del torneo sarà composta nel seguente modo :

Poule Promozione
Lyons, Cus Genova, Accademia “Ivan Francescato”, Cavalieri Prato, L’Aquila, Benevento
Verona, Colorno, Noceto, Valsugana, Petrarca, Valpolicella

Poule Retrocessione
Recco, Settimo Torinese, Cus Ad Maiora, Primavera, Cus Perugia, Gran Sasso
Parabiago, ASR Milano, Brescia, Vicenza, Tarvisium, Udine

Saranno due i posti disponibili per accedere in Eccellenza, mentre per questa stagione le retrocessioni sono state bloccate.

 

 

GIRONE 1
domenica, 14 gennaio 2018
14:30 Lyons  Torino 43 : 5
Arbitro: Alex Frasson (TV)
14:30 CUS Genova Recco 20 : 19
Arbitro: Clara Munarini (PR)
14:30 CUS Ad Maiora Accademia U20 10 : 52
Arbitro: Federico Boraso (RO)
Classifica

Posizione Squadra Punti Giocate V N P Pf:Ps Diff.
1 (1)  Lyons 45 10 9 0 1 368:109 259
2 (2) CUS Genova 36 10 7 1 2 262:191 71
3 (4) Accademia U20 24 10 4 0 6 236:239 -3
4 (3) Recco 23 10 4 1 5 188:187 1
5 (5) VII Torino 13 10 3 0 7 153:309 -156
6 (6) CUS Ad Maiora 11 10 2 0 8 176:348 -172

 

 

GIRONE 2

domenica, 14 gennaio 2018
14:30 Verona Colorno 20 : 18
Arbitro: Andrea Spadoni (PD)
14:30 Noceto Parabiago 10 : 43
Arbitro: Riccardo Angelucci (LI)
14:30 ASR Milano Brescia 24 : 19
Arbitro: Matteo Franco (PN)
Classifica

Posizione Squadra Punti Giocate V N P Pf:Ps Diff.
1 (1) Verona 44 10 9 0 1 368:157 211
2 (2) Colorno 41 10 8 0 2 331:150 181
3 (3) Noceto 28 10 6 0 4 205:222 -17
4 (4) Parabiago 26 10 5 0 5 270:260 10
5 (6) ASR Milano 7 10 1 0 9 169:430 -261
6 (5) Brescia 3 10 1 0 9 189:313 -124

 

 

GIRONE 3

domenica, 14 gennaio 2018
14:30 Tarvisium Petrarca 29 : 0
Arbitro: Carlo Pastore (GE)
14:30 Vicenza Valpolicella 31 : 10
Arbitro: Dante D’Elia (TA)
14:30 Valsugana Udine 50 : 12
Arbitro: Filippo Vinci (RO)
Classifica

Posizione Squadra Punti Giocate V N P Pf:Ps Diff.
1 (1) Valsugana 46 10 9 1 0 379:104 275
2 (2) Petrarca 27 10 5 0 5 182:192 -10
3 (3) Valpolicella 26 10 5 1 4 204:251 -47
4 (4) Vicenza 25 10 5 0 5 184:203 -19
5 (5) Tarvisium 18 10 3 1 6 190:241 -51
6 (6) Udine 4 10 1 1 8 154:302 -148

 

 

GIRONE 4

domenica, 14 gennaio 2018
14:30  Benevento L’Aquila 26 : 20
Arbitro: Emanuele Tomò (RM)
14:30 Perugia Gran Sasso 24 : 13
Arbitro: Francesco Paoletti (RM)
14:30 Primavera Cavalieri 29 : 31
Arbitro: Massimo Salierno (NA)
Classifica

Posizione Squadra Punti Giocate V N P Pf:Ps Diff.
1 (1) Cavalieri 39 10 8 0 2 280:165 115
2 (2) L’Aquila 32 10 7 0 3 223:149 74
3 (3)  Benevento 31 10 6 0 4 267:248 19
4 (5) Perugia 18 10 4 0 6 157:232 -75
5 (4) Primavera 16 10 2 0 8 173:228 -55
6 (6) Gran Sasso 13 10 3 0 7 169:247 -78
onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Serie C: tutti i risultati della nona giornata e le classifiche

La cadetta del Calvisano perde in casa contro il Fiumicello. Franciacorta e US Rugby Roma a punteggio pieno

item-thumbnail

Serie B: il Lumezzane vince il derby contro Rovato e va in testa

I bresciani al comando con una partita in meno insieme al Monferrato. Pareggio per il Villa Pamphili nel Girone 4

item-thumbnail

Serie A: Lyons a valanga, si confermano Noceto e Capitolina

Vittorie importanti per Amatori Catania e Alghero nel Girone 3. Quarto successo di fila per l'Accademia Nazionale

item-thumbnail

Serie C: i risultati e le classifiche aggiornate dopo l’ottavo turno

Spettacolo nel girone A, il Rugby Franciacorta vola nel C

item-thumbnail

Serie B: cambiano le capolista in due gironi su quattro

Rovato da solo al comando del Girone 1, perde il Florentia a Civitavecchia. Paese sempre a punteggio pieno

item-thumbnail

Serie A: la Capitolina espugna Pesaro, vincono Lyons e Noceto

Larghe vittorie per Valpolicella e Accademia. Nove squadre in otto punti nel Girone 3

  1. lupobz 14 gennaio 2018, 17:24

    Complimenti all’accademia, i ragazzi crescono

  2. geovale 14 gennaio 2018, 17:36

    Cus Genova 20 Recco 19…per tutto il resto c’e MasterCard!

  3. nonnorugby 14 gennaio 2018, 19:29

    Cavalieri come sempre vincenti, mio nipote visto la qualificazione della Accademia Nazionale Ivan Francescato ritroverà da avversari i suoi amici ex CDFP di Prato. Che vinca il migliore.

    • springtime 15 gennaio 2018, 00:12

      Grande Primavera sempre in vantaggio fino a 10 minuti dalla fine poi le due mete del Prato avrebbero dato un punteggio finale che non rispecchiava l’andamento della partita. La meta sul filo di lana dei giallo blu ha ristabilito il giusto distacco tra le due squadre. in bocca al lupo per il proseguo del campionato

  4. Il Bonzo Tama 14 gennaio 2018, 20:01

    wow pool promozione interessantissimo! Peccato non poter vedere le partite in streaming da nessuna parte.

    Forza l’Aquila e che vinca il migliore!

  5. passatello 14 gennaio 2018, 20:03

    Ma perché si chiamano poule retrocessione se non ci sono retrocessioni ? Sarebbe stato meglio chiamarle “Poule amichevoli” . Sinceramente non capisco con quale stimolo queste squadre affronteranno questa seconda parte della stagione.

    • geovale 14 gennaio 2018, 20:25

      Infatti è un non senso che io avevo previsto da subito ma su questo forum ero stato zittito…sarebbe bastato anche mantenere almeno due, uno per gruppo.
      Per fortuna noi giocheremo un girone normale
      Semplicemente una follia

  6. Emy 15 gennaio 2018, 10:46

    Finite le lacrime e dopo aver pianto addosso ad una moltitudine di persone, il cs dal sito degli Squali:
    La stagione degli Squali decisa per un punto

    14/01/2018 – Si infrange per un solo punto la rincorsa della Tossini Pro Recco Rugby all’ultimo posto disponibile per la fase promozione del campionato di serie A: la sconfitta per 20-19 rimediata sul campo del CUS Genova e la concomitante vittoria a bottino pieno dell’Accademia sanciscono una classifica finale che recita 23 punti per i biancocelesti e 24 per gli “azzurrini”.

    Gli Squali giocheranno dunque la seconda fase del torneo nella poule “B” che, in quest’anno di passaggio verso la futura nuova formula della serie A, non comporta nessun rischio di retrocessione. Il girone sarà così composto: Pro Recco, CUS Torino, VII Torino, Primavera Roma, Perugia e Gran Sasso. A breve la Federazione comunicherà il calendario della seconda fase, che inizierà subito a partire da domenica 21 gennaio.

    “La delusione è tanta – commenta amaro coach McLean – e, subito dopo la fine della partita, con i ragazzi ci siamo guardati e ci siamo detti che dovevamo decidere cosa fare, se mollare e tirare solo a finire il campionato o se darci un nuovo obiettivo sul quale poggiare la continuazione della costruzione del nostro nuovo progetto senza sprecare il grande lavoro già fatto finora, cioè puntare a vincere la poule “B” continuando a crescere come squadra e a livello individuale. Da domani sera saremo di nuovo tutti al campo per lavorare su questo e sul futuro”.

    Per i biancocelesti, che oggi hanno pagato a caro prezzo la mancanza di possesso palla, trovandosi così costretti ad una difficile e faticosissima partita in difesa, sono andati in meta su azioni di rolling maul Canoppia, Bedocchi e Avignone. Agniel, autore di un’altra bella prova in cabina di regia, ha completato il punteggio con 2/3 sulle trasformazione.

    La Pro Recco, che manca l’ingresso alla poule promozione per la prima volta da quando esiste la formula attuale del torneo, può certamente mangiarsi le mani per la partita appena persa ma, soprattutto, paga i troppi punti lasciati per strada all’inizio della stagione: alla fine, ne sarebbe bastato uno soltanto. La crescita costante e le importanti vittorie nel girone di ritorno avevano ridato speranza nella possibilità di poter chiudere comunque al terzo posto ma, purtroppo, un’ultima sconfitta di misura è stata fatale ai biancocelesti.

    Coach McLean e i suoi ragazzi, finora in grado di non disunirsi e di continuare a lavorare con impegno sul nuovo sistema di gioco anche nei momenti difficili, sono adesso chiamati a riuscire a farlo ancora, con un nuovo obiettivo e guardando al futuro.

    ——–

    Tabellino (a cura del CUS Genova):

    CUS GENOVA asd v PRO RECCO RUGBY 20-19 (12-7)

    Marcatori:19′ mt Canoppia tr Agniel R, 33′ mt Salerno tr Sandri G, 36′ mt Mills G, 44′ cp Sandri G, 52′ mt Bedocchi tr Agniel R, 59′ mt Mills, 69′ mt Avignone.

    CUS GENOVA: Borzone, Salerno (44′ Migliorini), Sandri, Ricca , Ciranni, Zini, Garaventa (78′ Papini), Mills, Bertirotti ( 59′ Di Vietro), Imperiale F., , Imperiale P. (78′ Ghiglione), Torchia R. (74′ Pendola), Cavallero (59′ Barry), Perini (64′ Bortoletto), Cattaneo.
    All. Galli

    PRO RECCO RUGBY:.Gaggero, Monfrino Ma., Panetti A., Torchia G., Panetti M., Agniel, Romano (46′ Di Tota), Cacciagrano (75′ Nese), Canoppia (50′ Rosa), Ciotoli, Metaliaj, Monfrino Mi., Maggi (50′ Colazo), Bedocchi, Avignone.
    All. Mclean

    Arb. Munarini

    Cartellini: 24′ Bedocchi R
    Calciatori: Sandri 2/6 G Agniel 2/3 R

    Note: .oltre 700 spettatori per un combattutissimo Derby.

    Punti conquistati in classifica: CUS GENOVA 4 ; PRO RECCO RUGBY 1

    Man of the match: Mills G

    ——–

    Seie A, prima fase, girone 1, giornata X

    CUS Genova – Pro Recco Rugby 20-19 (4-1)

    Lyons – VII Torino 43-5 (5-0)

    CUS Torino – Accademia 10-52 (0-5)

    Classifica: Lyons 45, CUS Genova 36, Accademia 24, Pro Recco 23, VII Torino 13, CUS Torino 11.

    Emy Forlani – addetta stampa Pro Recco Rugby

  7. Emy 15 gennaio 2018, 10:54

    Dopo la partenza disastrosa ci avevo messo giù il pensiero, dopo la bella ripresa ci speravo, chiudere così a -1 punto dopo un 20-19 è troppo.
    FORZA RECCO!!!

  8. nonnorugby 15 gennaio 2018, 11:31

    I Cavalieri di Pratichetti, ove militano moltissimi giovani alcuni già pronti per altri panorami, “cavalcano” di vittoria in vittoria. Ora che il gioco si fa duro, si vedranno le reali ambizioni e qualità (economiche e sportive), delle società che tra mille difficoltà, permetto l’esistenza di questo meraviglioso Sport. Per il girone dei Cavalieri (in forza hanno mio nipote), vedo su tutte, per ovvi motivi, il Lyons Piacenza, con noi Aquila e Cus Genova a contenderci il secondo posto, valido per la semifinale con la prima dell’altro girone (Valsugana? Noceto? Colorno?) con outsiders Benevento ed Accademia Nazionale Ivan Francescato: Questi ultimi (il più grande ha l’età di mio nipote, che tra loro ha molti amici) sono privi dei vari 1998 che ora sono in Eccellenza, ma non per questo da sottovalutare, perchè come dice il mio ragazzo, hanno iniziato la preparazione con oltre un mese di ritardo, ed ora che sono sulla via del recupero gli infortunati, possono fare qualche brutto scherzo a tutti, Lyons esclusi…….. Posso sbagliarmi ma la vedo così, comunque e sempre Forza Cavalieri.

Lascia un commento