Dalla nazionale al negozio di pesca: Davide Giazzon lascia il rugby

Il tallonatore azzurro, che militava al Mogliano, ha deciso di congedarsi dal campo. Ma non esclude in futuro in altre vesti ovali

giazzon

ph. Sebastiano Pessina

C’era anche lui nell’elenco di giocatori che hanno deciso di lasciare il Mogliano in questi giorni, eppure Davide Giazzon non andrà come altri a giocare da altrove, bensì ha deciso di dedicarsi a tempo pieno alla sua attività commerciale extrarugbystica: quella del negozio di pesca. 
Il numero 2, che ha iniziato e concluso la sua carriera proprio nella club della cittadina veneta, dopo le esperienze con Aironi (2 caps), Zebre (31), Benetton Treviso (48) e soprattutto nelle fila della nazionale azzurra, con la quale vanta 29 presenze, di cui tre caps iridati alla World Cup 2015, ha così deciso: “Ho tramutato una passione in un lavoro – spiega dalle pagine della Nuova Venezia – papà me l’ha trasmessa: era garista della pesca sportiva. L’ho scoperta da piccolo però dedicandomi al rugby, non riuscivo a tenerla viva.
L’attività in proprio mi impegna nel weekend, non riuscivo più a stare dietro al rugby”.

Quanto al mondo ovale invece, Giazzon non chiude la porta ad un suo ritorno in altro ruolo sul campo: “Nella mia vita il rugby ci sarà sempre. Di sicuro andrò a vedere le partite, resterò comunque nell’ambiente. Ho un figlio di sette mesi e magari in futuro lo indirizzerò alla palla ovale.
Ho già il patentino di secondo livello per allenare e un domani non escludo di rientrare con questo ruolo. Ora però penso solo al negozio e a fare il papà”.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Un pilone ex Zebre per rinforzare la prima linea della Lazio

I biancocelesti hanno annunciato l'ingaggio dell'argentino Luciano Leibson

18 gennaio 2018 Campionati Italiani / Eccellenza
item-thumbnail

Rovigo: lascia il patron Zambelli

Il presidente della società veneta ha dato le dimissioni dopo uno scontro con l'amministrazione comunale

17 gennaio 2018 Campionati Italiani / Eccellenza
item-thumbnail

Rovigo: il presidente Zambelli ha annunciato di nuovo le dimissioni

Le ultime accuse ricevute da due assessori comunali lo hanno convinto a lasciare la società

13 gennaio 2018 Campionati Italiani / Eccellenza
item-thumbnail

Eccellenza: sette giocatori hanno lasciato il Mogliano

Fra trasferimenti e svincoli contrattuali, il club veneto vede modificarsi forzatamente il suo roster

11 gennaio 2018 Campionati Italiani / Eccellenza
item-thumbnail

Eccellenza: i commenti dai campi dopo la prima di ritorno

Le parole degli allenatori dopo la decima giornata del massimo campionato

9 gennaio 2018 Campionati Italiani / Eccellenza
item-thumbnail

Eccellenza: le Fiamme Oro battono senza problemi il Mogliano

Al 'Quaggia' i cremisi non lasciano scampo ai veneti (6-35), riprendendosi il quarto posto in classifica

7 gennaio 2018 Campionati Italiani / Eccellenza