Alessandro Zanni di nuovo nel giro della Nazionale

Per il giocatore del Benetton Treviso l’opportunità di diventare un centurione

ph. Sebastiano Pessina

C’è qualcosa di romantico nel fatto che Alessandro Zanni, uno dei migliori giocatori italiani degli ultimi dieci anni, abbia visto il numero delle sue presenze con la nazionale italiana arrestarsi a 99, fermato anche da una serie di infortuni che ne hanno costellato le ultime stagioni.

Nato e cresciuto a Udine, il flanker friulano si è affermato prima fra le fila di Calvisano, con cui ha vinto uno scudetto, e poi in quelle della Benetton Treviso.

Le prime presenze in nazionale sotto l’egida di Berbizier risalgono al 2005, mentre è del 2006 la sua prima apparizione al Sei Nazioni. Punto fermo dell’Italia delle due vittorie del 2007, non ebbe modo di dare il suo contributo nella maledetta partita persa di due punti contro la Scozia per la qualificazione ai quarti di finale a causa di un infortunio patito contro la Nuova Zelanda.

Un cammino, quello verso i 100 caps in nazionale, interrotto a novembre del 2016, quando un infortunio ne pregiudicò la presenza nel test match contro gli All Blacks, che lo avrebbe reso un centurione.

Secondo quanto riportato dall’account Twitter ufficiale della federazione italiana, però, il terza linea in forza al Benetton Treviso avrà una chance di dimostrare il proprio valore per riuscire a fare 100.
 


 
Con una indiscrezione rispetto all’annuncio dei convocati per il primo raduno in vista del Sei Nazioni 2018, previsto per le ore 15, è stata infatti comunicata la presenza in lista proprio di Alessandro Zanni, che in questa stagione ha ottenuto alcune presenze con Treviso in Pro14 giocando da seconda linea.

Nel pomeriggio dunque la diramazione dell’elenco completo dei convocati.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Dalla nazionale al negozio di pesca: Davide Giazzon lascia il rugby

Il tallonatore azzurro, che militava al Mogliano, ha deciso di congedarsi dal campo. Ma non esclude in futuro in altre vesti ovali

12 gennaio 2018 Campionati Italiani / Eccellenza
item-thumbnail

Italia, verso il Sei Nazioni 2018: le prime scelte di Conor O’Shea

Tra continuità e volti nuovi, una prima analisi della Nazionale proiettata verso il torneo

10 gennaio 2018 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Profondità e solidità mentale: Conor O’Shea verso il Sei Nazioni 2018

Il CT dell'Italia ha parlato dopo le convocazioni per il primo raduno dell'anno

9 gennaio 2018 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Sei Nazioni 2018: i convocati dell’Italia per il primo raduno

Prima chiamata per Jake Polledri, mentre si rivedono Allan, Quaglio, Zanni e Mbandà. Fuori dalla lista Minto

9 gennaio 2018 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia: i possibili nuovi Azzurri del 2018

Abbiamo selezionato sette nomi che potrebbero debuttare durante l'anno in Nazionale

9 gennaio 2018 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Dalle Zebre alle Zebre, via Tolone: intervista ad Edoardo Padovani

L'esperienza in Francia, il ritorno in Italia e la voglia di tornare in azzurro. L'estremo si racconta

5 gennaio 2018 Rugby Azzurro / La Nazionale