Alessandro Zanni di nuovo nel giro della Nazionale

Per il giocatore del Benetton Treviso l’opportunità di diventare un centurione

ph. Sebastiano Pessina

C’è qualcosa di romantico nel fatto che Alessandro Zanni, uno dei migliori giocatori italiani degli ultimi dieci anni, abbia visto il numero delle sue presenze con la nazionale italiana arrestarsi a 99, fermato anche da una serie di infortuni che ne hanno costellato le ultime stagioni.

Nato e cresciuto a Udine, il flanker friulano si è affermato prima fra le fila di Calvisano, con cui ha vinto uno scudetto, e poi in quelle della Benetton Treviso.

Le prime presenze in nazionale sotto l’egida di Berbizier risalgono al 2005, mentre è del 2006 la sua prima apparizione al Sei Nazioni. Punto fermo dell’Italia delle due vittorie del 2007, non ebbe modo di dare il suo contributo nella maledetta partita persa di due punti contro la Scozia per la qualificazione ai quarti di finale a causa di un infortunio patito contro la Nuova Zelanda.

Un cammino, quello verso i 100 caps in nazionale, interrotto a novembre del 2016, quando un infortunio ne pregiudicò la presenza nel test match contro gli All Blacks, che lo avrebbe reso un centurione.

Secondo quanto riportato dall’account Twitter ufficiale della federazione italiana, però, il terza linea in forza al Benetton Treviso avrà una chance di dimostrare il proprio valore per riuscire a fare 100.
 


 
Con una indiscrezione rispetto all’annuncio dei convocati per il primo raduno in vista del Sei Nazioni 2018, previsto per le ore 15, è stata infatti comunicata la presenza in lista proprio di Alessandro Zanni, che in questa stagione ha ottenuto alcune presenze con Treviso in Pro14 giocando da seconda linea.

Nel pomeriggio dunque la diramazione dell’elenco completo dei convocati.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Dietro le quinte della nazionale: intervista con il video analyst David Fonzi

Da un decennio con gli azzurri, Fonzi ci ha spiegato suo lavoro, le tecnologie utilizzate e l'approccio ideale da avere con questo strumento.

17 luglio 2018 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Qual è l’identità dell’Italia?

Rispetto ad altre nazionali, gli azzurri stanno faticando a sviluppare una propria personalità complice una serie di fattori

9 luglio 2018 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italrugby: il nuovo main sponsor è Cattolica Assicurazioni

Accordo di sette anni con il gruppo assicurativo. Il primo main sponsor italiano sulle maglie degli azzurri

3 luglio 2018 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Test Match: due azzurri nel XV ideale del weekend di Planet Rugby

Matteo Minozzi e Jake Polledri nella formazione tipo del prestigioso portale ovale

18 giugno 2018 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Una sconfitta inaccettabile e una vittoria normale

Quattro canoniche tappe per ripercorrere il percorso azzurro delle due ultime settimane, che non può essere positivo

18 giugno 2018 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia, le parole di O’Shea e Ghiraldini e i numeri della stagione

"Abbiamo visto un’Italia capace di esprimersi a un differente livello", ha detto il CT irlandese

17 giugno 2018 Rugby Azzurro / La Nazionale