Benetton Treviso, Crowley guarda avanti: “Questa sconfitta ci serva da sveglia”

Il tecnico di Treviso ha commentato la dura sconfitta patita contro gli Scarlets

ph. Ettore Griffoni

ph. Ettore Griffoni

La sconfitta casalinga contro gli Scarlets non è di certo catalogabile tra quelle di semplice digestione. I ragazzi di Treviso, infatti, sono sempre parsi fuori dalla gara, surclassati per oltre un’ora da una squadra gallese che, dopo la sofferenza di sabato scorso, ha alzato notevolmente l’asticella prestazionale, mettendo in risalto tutte le debolezze dei Leoni.

 

Su la Tribuna di Treviso, coach Crowley ha commentato il match di Monigo, senza lesinare le critiche e sottolineando il fatto che una performance simile non sia da giustificare con i tanti cambi nel XV iniziale rispetto a Llanelli. “Troppi errori, soprattutto nel primo tempo, dove abbiamo sofferto praticamente senza muovere la palla, mentre loro lo facevano molto bene: tra la gara di Llanelli e questa s’è vista una grande differenza di rendimento”, ha dichiarato il neozelandese, che, poi, ha anche parlato delle scelte all’apertura: “Banks non gioca? Allan è un periodo in cui sta avendo un buon rendimento e McKinley è un ottimo giocatore di panchina”.

 

Anche Steyn, sempre sulle colonne de la Tribuna di Treviso, ha detto la sua in relazione al match contro i gallesi. “Non possiamo trovare scuse per spiegare questa mancanza di continuità, bisogna invece che ognuno si guardi allo specchio per capire se veramente sta esprimendo il massimo in campo e nel preparare la partita. Tutti lavoriamo assieme in settimana per dare il top. Una bruttissima partita, siamo molto delusi, davvero non trovo le parole per spiegarla, né ho risposte, ma è successo: ora si gira pagina e da lunedì si inizia a lavorare per il match con le Zebre”, ha dichiarato il flanker della nazionale azzurra.

 

 

 

 

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

La meta di Jake Polledri in Gloucester-Connacht

I cherry&white hanno battuto il Connacht anche grazie a una meta dell'azzurro, al solito dominante negli uno contro uno

9 Dicembre 2019 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Champions Cup: come si è chiusa la 3^ giornata

Parole e numeri dall'ultimo turno di scontri continentali

9 Dicembre 2019 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Cosa resta al Benetton della trasferta a Lione?

È stata una delle rare volte in cui i Leoni sono stati dominati fisicamente. Ma sabato a Monigo qualcosa potrebbe cambiare

9 Dicembre 2019 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Champions Cup: gli highlights di Lione-Benetton

Le quattro mete segnate dai francesi contro i Leoni, rimasti a zero al Matmut Stadium

8 Dicembre 2019 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Champions Cup: le cose più interessanti del sabato europeo

Le irlandesi che continuano a vincere in Europa, il grande colpo dei Warriors e alcune grandi prestazioni che hanno rubato l'occhio

8 Dicembre 2019 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Il cartellino rosso più veloce di sempre?

Dan Evans, con un fallo molto ingenuo su Teddy Thomas, è stato espulso dopo 37 secondi in Ospreys-Racing 92

8 Dicembre 2019 Coppe Europee / Champions Cup