Pro14: O’Mahony e i dubbi sul futuro con Munster

L’esodo di stelle irlandesi potrebbe non fermarsi all’addio di Simon Zebo

ph. Sebastiano Pessina

ph. Sebastiano Pessina

Peter O’Mahony, capitano del Munster e pure dei Lions la scorsa estate, ha un contratto in scadenza nel 2018 e non è affatto certo di proseguire la propria carriera di club a Thomond Park. Dopo aver rifiutato l’offerta di rinnovo di IRFU, per un contratto da estendere sin oltre la coppa del mondo 2019, il flanker della Red Army starebbe valutando diverse proposte giunte al proprio agente da compagini Francesi ed Inglesi, che offrirebbero un ingaggio ben più competitivo.

 

La decisione di O’Mahony deve ancora essere concretizzata, ed è delicata, perché abbandonare l’isola di smeraldo, al termine della stagione, significherebbe anche rinunciare a disputare la Rugby World Cup 2019. L’eventualità di un addio lascerebbe basiti tanti grandi personaggi del rugby irlandese, come Gordon D’Arcy, che, per mezzo di un tweet, ha espresso tutto il suo stupore.

Sulla vicenda è intervenuto anche il diretto interessato, Peter O’Mahony, che la scorsa domenica ha dichiarato: “Sarebbe bello poter risolvere tutto nel verso giusto. Però bisogna vedere. Idealmente vorrei restare qui, adoro questa terra e questo club, ma devono anche sedersi al tavolo. Voglio giocare ancora per Munster ed Irlanda, ma ci deve essere correttezza ed equità per poter estendere il rapporto”.

 

 

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

URC: Gran colpo di Edimburgo, presi Boffelli e Moyano

La franchigia scozzese mette a segno due colpi importantissimi: arrivano Emiliano Boffelli e Ramiro Moyano

27 Luglio 2021 United Rugby Championship
item-thumbnail

Benetton, Andrea Masi: «Rosa competitiva, bisogna lavorare duro»

Il nuovo allenatore dell'attacco racconta il suo inizio con il Benetton in vista di una stagione molto impegnativa

item-thumbnail

Lorenzo Cannone a OnRugby: “Voglio ritagliarmi spazio”

Tra il Sei Nazioni appena terminato e il futuro al Benetton: Lorenzo Cannone si racconta a OnRugby

item-thumbnail

Benetton Rugby: sono due i capitani per la stagione 2021/22

Una fascia in coabitazione per i biancoverdi che affidano il ruolo a un trequarti e a un avanti

item-thumbnail

L’entusiasmo di Leonardo Marin, il nuovo Azzurrino del Benetton

A soli 19 anni il numero 10 della nazionale under 20 va a ingrossare le fila delle aperture a disposizione di Marco Bortolami, mentre sembrava destina...

item-thumbnail

Benetton, Tomas Albornoz: “Questa è una grande squadra”

Il numero 10 argentino si racconta, descrivendo il suo gioco e parlando di cosa è stato importante per scegliere l'Italia