Test Match: le formazioni di Francia-Giappone

Ben otto cambi nel XV transalpino, solo uno per i nipponici. Kick off sabato alle 21 alla U Arena di Nanterre

sei nazioni serin francia

ph. Sebastiano Pessina

Guy Noves e Jamie Joseph hanno annunciato i rispettivi XV in vista della sfida tra Francia e Giappone che si terrà domani alla alla U Arena di Nanterre.
Un approccio completamente diverso quello dei due tecnici. I Bleus infatti, ancora alla ricerca della loro prima vittoria dalla fine del Sei Nazioni 2017, hanno deciso di operare otto avvicendamenti rispetto alla sconfitta patita in casa col Sudafrica a Parigi, mentre la rappresentativa del Sol Levante – che viene dall’affermazione per 39-6 su Tonga, in quel di Tolosa – opererà una sola modifica nel suo roster titolare.

 

Per i transalpini quindi la coppia in regia sarà formata da Serin e Trinh-Duc, con il solo Teddy Thomas da ala a conservare un posto fra i trequarti: il resto del triangolo allargato sarà costituito da Lacroix e Spedding nei panni dell’estremo. Penaud e Chavancy saranno invece i centri.
Fra gli avanti, le modifiche riguardano il seconda linea l’ingresso di Romain Taofifenua e il debutto da flanker di Sekou Macalou.
Nel Giappone, come detto, l’unica modifica è quella che riguarda il ruolo del mediano di mischia: Yutaka Nagare sostituisce il veterano Fumiaki Tanaka, che si accomoda in panchina.

 

 

 

Francia: 15 Scott Spedding, 14 Gabriel Lacroix, 13 Damian Penaud, 12 Henry Chavancy, 11 Teddy Thomas, 10 Francois Trinh-Duc, 9 Baptiste Serin, 8 Louis Picamoles, 7 Sekou Macalou, 6 Judicaël Cancoriet, 5 Sébastien Vahaamahina, 4 Romain Taofifenua, 3 Rabah Slimani, 2 Guilhem Guirado (c), 1 Jefferson Poirot
A disposizione: 16 Camille Chat, 17 Daniel Kotze, 18 Sebastien Taofifenua, 19 Paul Jedrasiak, 20 Fabien Sanconnie, 21 Antoine Dupont, 22 Mathieu Bastareaud, 23 Hugo Bonneval

 

Giappone: 15 Kotaro Matsushima, 14 Lomano Lemeki, 13 Timothy Lafaele, 12 Harumichi Tatekawa, 11 Kenki Fukuoka, 10 Yu Tamura, 9 Yutaka Nagare, 8 Amanaki Mafi, 7 Michael Leitch (c), 6 Kazuki Himeno, 5 Shinya Makabe, 4 Wimpie van der Walt, 3 Jiwon Koo, 2 Shota Horie, 1 Keita Inagaki
A disposizione: 16 Atsushi Sakate, 17 Shintaro Ishihara, 18 Asaeli Ai Valu, 19 Yoshitaka Tokunaga, 20 Fetuani Lautami, 21 Fumiaki Tanaka, 22 Sione Teaupa, 23 Yoshikazu Fujita

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Un Nineaber orgoglioso dei suoi ragazzi ha fatto capire come l’invettiva di Erasmus abbia aiutato gli Springboks

L'head coach del Sudafrica ha parlato a margine di gara 2, vinta dai suoi ragazzi sui Lions

item-thumbnail

Sudafrica: un grande ritorno, ed una possibile assenza pesante per gara3

Come si comporrà la terza linea nell'atto decisivo della serie?

item-thumbnail

Video: gli highlights della vittoria del Sudafrica sui Lions in gara 2

Superba risposta degli Springboks. La serie verrà decisa in gara 3

1 Agosto 2021 Foto e video
item-thumbnail

Gli Springboks tornano grandi: Lions al tappeto 27-9 nel secondo test

I sudafricani dominano la battaglia aerea, in mischia chiusa e nel drive. Nel secondo tempo parziale di 21-0

item-thumbnail

British & Irish Lions v Springboks: la preview del secondo test

Dopo una settimana in cui il rugby è passato in secondo piano, finalmente si gioca

item-thumbnail

Springboks, Kolisi raddoppia: “Nic Berry mi ha mancato di rispetto”

Dopo il clamoroso video di Rassie Erasmus, dal ritiro sudafricano si alzano ancora i toni sulla direzione arbitrale del primo test