Amatori Parma-Florentia, cinque mesi di squalifica per il pugno

Il Giudice Sportivo ha accolto l’istanza della società parmense e ha sanzionato il giocatore fiorentino

ph. Dylan Martinez/Action Images

ph. Dylan Martinez/Action Images

L’episodio risaliva a due settimane fa, durante il match tra Amatori Parma e Florentia del Girone 2 di Serie B. Un giocatore della squadra fiorentina aveva colpito un avversario, Davide Belli, con un pugno al volto che aveva lasciato il parmense a terra privo di sensi. Il Giudice Sportivo ha esaminato e accolto l’istanza presentata dalla società emiliana e ha sanzionato il giocatore fiorentino, Francesco Stefanini, con una squalifica di cinque mesi.

 

Nel comunicato diffuso dalla FIR, il Giudice ha ritenuto ammissibile la prova video, dove si vede che Stefanini “afferra con il braccio sinistro il giocatore dell’Amatori Parma Rugby Club Davide Belli che gli corre davanti e trattenendolo per la maglia, gli sferra un pugno in corsa colpendolo tra la tempia e la parte della faccia lato destro – si legge sul referto – Le immagini proseguono per qualche frammento […] ritornano sul giocatore dell’Amatori Parma Davide Belli che è riverso a terra, con le spalle a terra e soccorso dal medico e/o massaggiatore dell’Amatori Parma. In quel frangente si notano chiaramente le gambe che si muovono ad intermittenza, con scatti nervosi in preda evidentemente a crisi epilettica”.

 

 

Alla luce di ciò, il Giudice ha respinto le testimonianze dei compagni di squadra di Stefanini – Fei, Baggiani e Colangeli – e la difesa del Florentia, che ha aveva richiesto l’applicazione delle “circostanze attenuanti […] avendo il giocatore agito in uno stato di ira determinato da fatto ingiusto altrui”, in riferimento ad “un colpo violento subito qualche secondo prima” dallo stesso Stefanini ad opera di un giocatore dell’Amatori Rugby Parma.

 

“Le immagini sono chiare nell’attestare come il signor Stefanini, in maniera sconsiderata, senza alcuna valida ragione (semmai ve ne potevano essere!), si è rialzato dal raggruppamento e correndo verso il lato destro del campo, ha afferrato con la mano l’avversario che lo precedeva, per tenerlo e/o portarlo a se, e in piena corsa, senza scrupoli di sorta, ha sferrato un pugno provenendo dalle spalle, di notevole forza aiutato anche dal movimento della corsa, tanto da far crollare a terra il signor Davide Belli, quasi esanime” – continua il referto del Giudice.

 

Stefanini potrà tornare in campo il prossimo 19 aprile 2018.

onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Serie A: i risultati e la classifica dopo l’undicesima giornata

Si è concluso il girone d'andata della seconda serie italiana: ecco cosa è successo nel weekend

item-thumbnail

Eccellenza femminile: i risultati e la classifica dopo la settima giornata

Parabiago vince lo spareggio salvezza contro il Benetton, mentre il Valsugana si conferma in testa alla classifica con un'altra netta vittoria

item-thumbnail

Serie A: i risultati e la classifica dopo la decima giornata

Tutti i risultati della seconda serie italiana prima, all'ultimo weekend prima della pausa

item-thumbnail

Serie B: risultati e classifica dopo la nona giornata dei gironi 1,2,3 e la settima del girone 4

Tornano in campo tutti e quattro i raggruppamenti, con il girone 4 che ha due giornate da recuperare