Rugby World Cup Seven 2018: ad Exeter si assegnano gli ultimi due posti europei

Irlanda, Russia e Spagna lottano per arrivare alla Coppa del Mondo dell’anno prossimo

ph. Matteo Zardini

ph. Matteo Zardini

Manca più di un anno alla Rugby World Cup Seven 2018, che si disputerà in quel di San Francisco dal 20 al 22 luglio, eppure la tappa del Grand Prix Seven Europe di Exeter risulterà già essere decisiva per l’assegnazione degli ultimi due posti continentali verso il torneo iridato che si disputerà fra dodici mesi. Sul suolo inglese infatti Irlanda, Russia e Spagna si contenderanno i pass europei per accedere alla massima competizione di rugby a 7 del pianeta.
I “Verdi”, dopo la vittorie ottenute a Mosca e Clermont, nell’ultima tappa del circuito, guidano la classifica generale per soli due punti sui russi, che a loro volta avevano vinto a Lodz in Polonia. Attenzione però, perchè al terzo posto v’è un’intraprendente Spagna desiderosa di giocare lo scherzetto ai rivali: gli iberici infatti sono distanziati dai rivali dell’Est Europa di sole altre due lunghezze ed in caso di affermazione in terra britannica vedrebbero alzarsi esponenzialmente le loro possibilità di prenotare un biglietto per gli States dando continuità così ad una storia che soltanto l’anno scorso li vedeva arrivare, seppur con l’ultima chance disponibile, un po’ come in questo caso, alle Olimpiadi di Rio 2016.

 

Le squadre invece già qualificate alla competizione sono: Nuova Zelanda, Inghilterra, Fiji, Kenya, Sudafrica, Galles, Australia e Francia, visto che le stesse erano arrivate ai quarti di finale nella World Cup del 2013 a Mosca, poi vi sono gli USA, in qualità di paese organizzatore, ed infine Scozia, Canada, Argentina e Samoa che sono risultate le migliori quattro squadre –  non qualificate in precedenza alla Coppa del Mondo –  delle World Series 2016-2017.
A queste 13 compagini vanno aggiunte quindi altre 11 formazioni: 2 dall’Europa, appunto, 2 dall’Asia, 2 dall’Africa, 1 dal Nord America, 1 dal Sud America, 2 dall’Oceania.

 

 

Exeter Seven – Italia

Pool C: Spagna, Germania, Italia, Inghilterra

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

All Blacks: quella volta che Jonah Lomu giocò col numero 1 e marcò tre mete

Un frammento del passato per avvicinarsi ad un imminente evento iridato

12 luglio 2018 Foto e video
item-thumbnail

Sevens World Series, annunciato il calendario 2018/2019

Il torneo -da ottobre a giugno- sarà valido anche per le qualificazioni ai Giochi olimpici di Tokyo 2020.

item-thumbnail

Sevens World Series: Sudafrica e Australia i campioni 2018

Riconferma per i Blitzboks nel maschile e trionfo delle Aussies nel femminile. A Parigi sfide a distanza ed emozioni in campo

11 giugno 2018 Rugby Mondiale / Sevens World Series
item-thumbnail

A Parigi l’atto finale delle Sevens World Series 2018

Tre giorni di gare, da venerdì a domenica. Per il titolo è sfida Fiji-Sudafrica nel maschile; Australia-Nuova Zelanda nel femminile

item-thumbnail

Sevens World Series: Fiji prenota il titolo, Irlanda nella storia

Bronzo per gli irlandesi a Twickenham, record per un Invitational Team. Figiani ancora vittoriosi sul Sudafrica

item-thumbnail

Sevens World Series a Londra: Fiji-Sudafrica per il titolo, ma la Scozia sogna il tris

A Twickenham riflettori puntati sulle due squadre di vertice. Con l'incognita degli Highlanders

30 maggio 2018 Rugby Mondiale / Sevens World Series