All Blacks: per il post 2019 c’è il nome di Warren Gatland

Il tecnico, preso in considerazione dalla federazione neozelandese, sembra però raffreddare la pista

ph. Reuters/Clodagh Kilcoyne

ph. Reuters/Clodagh Kilcoyne

Mentre in quel di Auckland sale l’attesa per l’ultimo e decisivo test match della serie fra All Blacks e Lions, dalle pagine del Walesonline rimbalza una clamorosa notizia: per rimpiazzare coach Steve Hansen alla guida dei campioni del mondo, dopo la Rugby World Cup del 2019, il nome di Warren Gatland si fa sempre più insistente, oltre ad una lista di altri candidati: da avversario a condottiero il passo è breve.
Il CEO della federazione neozelandese Steve Tew afferma a tal proposito: “Warren è un coach in giro da parecchio tempo, certamente un giorno lui vorrà tornare in Nuova Zelanda e ambisce a diventare il tecnico degli All Blacks. Chiaramente il suo profilo verrà considerato”.

Gatland, dal canto suo ribatte: “Sono interessato solo su quello che succederà sabato, poi quello che succederà si vedrà. Non penso al futuro. Non voglio fermarmi e pianificare cose troppo lontane. Penserò al 2019 almeno fra dodici mesi. Tutte le cose accadono per qualcosa. Devi essere fortunato di trovarti al posto giusto nel momento giusto.
Se hai successo in tutte gli incarichi che ti affidano, e ovunque tu vada, le opportunità non mancheranno. Ripeto, il mio pensiero ora è solo per i Lions; poi verranno i test match di novembre, i prossimi Sei Nazioni e la World Cup 2019 dove sarà sulla panchina del Galles”.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

World Rugby approva 10 regole sperimentali per la ripartenza del gioco

Il governo ovale mondiale vuole aiutare le federazioni nazionali a ricominciare nel più breve tempo possibile

item-thumbnail

Leggende ovali: Shane Williams, il rapporto con Paul O’Connell e il valore di Brian O’Driscoll

L'ex ala gallese svela retroscena del tour dei Lions 2009 e non solo

item-thumbnail

Calendario internazionale: le precisazioni di Bernard Laporte, vicepresidente di World Rugby

Il dirigente francese fa il punto sui Test Match di novembre, il rugby di club e la situazione finanziaria delle Federazioni

item-thumbnail

Clamorosa ipotesi per rivoluzionare i calendari

Verrebbero spostati Sei Nazioni e Rugby Championship, oltre a delle due finestre dei test match

item-thumbnail

Una giornata da Lions su Sky Sport Arena

Giovedì 21 maggio rivedremo le ultime tre tournée dei Leoni nell'Emisfero Sud. Spettacolo assicurato