Ritrovare Conor e l’Azzurro: Tito Tebaldi verso il ritorno internazionale

Da Suva il mediano di mischia si racconta tra passato, presente e futuro. Con un occhio al 2019

benetton treviso tito tebaldi

ph. Sebastiano Pessina

Da Suva, dove la Nazionale prepara il test Match di sabato contro le Isole Fiji, è Tito Tebaldi a parlare dal ritiro azzurro. Il mediano di mischia, tornato in Italia dopo aver giocato con Ospreys e Harlequins, contro gli isolani potrebbe ritrovare la maglia azzurra a tre anni di stanza dall’ultima partita, che data 21 giugno 2014 (a Tokyo contro il Giappone). E il fatto che sia stato proprio lui a parlare (tramite videointervista al canale YouTube FIR, la trovate qui sotto), lascia presagire un possibile utilizzo dal primo minuto, anche considerando la difficile partita di Ugo Gori contro la Scozia.

 

ph. Sebastiano Pessina

ph. Sebastiano Pessina

“E’ stato strano tornare in Nazionale, non lo nascondo – racconta Tebaldi – anche perché ho trovato un gruppo nuovo, molto giovane, con un’energia diversa. Sono felice di esserci, mi ripaga di un anno dove penso di aver fatto bene con Treviso anche se solo nel finale di stagione abbiamo iniziato a raccogliere quanto abbiamo seminato. Sono molto, molto felice“. A proposito di O’Shea, che ha già avuto come allenatore ai Quins, “è stato interessante ritrovare Conor, che è stato mio Director of Rugby agli Harlequins: qui oggi il suo ruolo è molto diverso, come è diversa la quotidianità rispetto al club. So come lavora, e non ho dubbi che sia l’uomo giusto per far muovere al rugby italiano un grande passo avanti. C’è un progetto a medio-lungo termine, che porta ai Mondiali del 2019 ed alla crescita di tutto il nostro sport: poterne fare parte mi affascina”.

 

A proposito dell’esperienza all’estero, “credo che mi abbia maturato molto, ed adesso a trent’anni sento di dover trasmettere ai più giovani tutto quello che ho imparato. Essere a Treviso, uno dei club più prestigiosi e vincenti nella storia del rugby italiano, mi da un grande possibilità in questo senso”. “Sì, c’è voglia di rivalsa, ma soprattutto voglia di far capire che si può crescere, maturare, essere un giocatore migliore anche a 26, 27, 29 anni. Questo è un grande stimolo”. Obiettivo RWC 2019? “Ci sono andato molto vicino una volta e rappresentare l’Italia ai Mondiali è il mio obiettivo personale: se sono ancora qui, è perché ho dimostrato di poterci stare”.

 

https://www.youtube.com/watch?v=NNhRj2o2jBg&feature=youtu.be

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Italia, gli obiettivi di Gonzalo Quesada per le Summer Series: “Aumentare la profondità del gruppo e sviluppare la nostra identità di squadra”

Il CT degli Azzurri ha spiegato i criteri di selezione utilizzati nella convocazione dei 33 giocatori impegnati a preparare il tour estivo

22 Giugno 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia: alle Summer Series ci sarà anche Ange Capuozzo

Il CT dell'Italia Gonzalo Quesada ha spiegato perchè l'accesso dello Stade Toulousain in finale di Top 14 non cambia le carte in tavola

22 Giugno 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Summer Series: date e orari dei test match dell’Italia con Samoa, Tonga e Giappone

Ufficializzati i kick off delle tre partite che gli Azzurri sosterranno nel mese di luglio

22 Giugno 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia, Mirco Spagnolo: “Mi sento un impact player. Devo continuare a sviluppare le mie capacità decisionali”

Il pilone della nazionale ha analizzato la sua stagione pensando ai prossimi impegni azzurri. Un percorso di crescita che non si vuole arrestare

20 Giugno 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Lorenzo Pani è al lavoro sul suo percorso di recupero

Il trequarti della nazionale e delle Zebre muove i primi passi

19 Giugno 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Lorenzo Cannone: “L’Italia vuole vincere tutte le partite di luglio per arrivare al meglio a novembre”

Il terza linea non nasconde le sue intenzioni pensando anche alla stagione vissuta con il Benetton

18 Giugno 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale