Under 18 Elite: Petrarca 5 su 5 è già in finale

I neri se la vedranno con Capitolina o Prato. Decisiva nel Girone 2 l’ultima giornata

COMMENTI DEI LETTORI
  1. Mario 30 Maggio 2017, 16:07

    Mi dispiace per i ragazzi dei Medicei. Ma l’avevo previsto.
    Vediamo se i ragazzi dell’URPS riescono ad andare in finale.
    La Capitolina è una sicurezza.

  2. malpensante 30 Maggio 2017, 16:44

    Sulla pagina fb di TRC c’è la finale U16 elite, se qualcuno se l’è persa
    https://www.facebook.com/rugbychannelwebtv/videos/1881408145450622/

  3. frank 30 Maggio 2017, 17:16

    Aspetto il commento di 6nazioni

  4. 6nazioni 30 Maggio 2017, 17:46

    campionato elite’ u.18 rugby salamella il mio preferito
    girone 1
    come da pronostico la corazzata dei petrarchini sono in finale e grandi favoriti
    al titolo 5 su 5. Ottimo rugby giovanile con qualche ragazzo sopra la norma da
    rivedere in finale.
    girone 2
    come al solito la capitolina cercherà di andare in finale, ma con cav-pratosesto
    visto all’andata non e’ semplice, sono forti i toscani visti a Roma.
    pronostico
    Petrarca – Capitolina in finale tutta da vedere i romani sono tosti.

    • kinky 30 Maggio 2017, 19:09

      Ciao 6nazioni. Giorno che non è polemica, ma vorrei sapere se hai mai visto giocare i ragazzi del Petrarca quest’anno? …e chi sarebbero questi ragazzi sopra la norma…fammi dei nomi così capisco meglio che tanto sono tutti (quasi) maggiorenni!

  5. gioviale 30 Maggio 2017, 17:50

    Peccato, in campionato i Medicei non erano così tanto distanti dall’URPS. In effetti però è evidente che qualcosa nel vivaio Medicei/firenze rugby non funzioni. In accademia/nazionale ce ne arrivano sempre meno e di quelli 2/3 in realtà sono cresciuti altrove (tipo Arezzo).
    Io non saprei esattamente fare una diagnosi né immaginare una cura. I numeri del vivaio sono importanti: circa 500 ragazzi. Si può parlare davvero di un problema? Sono un po’ interdetto: negli ultimi 4/5 anni l’under 18 ha sempre raggiunto i play-off. Però alla fine nei tornei giovanili, compreso i campionati under 14,16,18 si vede portare a casa pochi trofei… una mia impressione?

    • 6nazioni 30 Maggio 2017, 18:07

      gioviale il livello del girone n.o. e’ nettamente superiore agli altri l’unica
      che si avvicini alle venete e’ la Capitolina, ma loro sono molto bravi
      nel settore giovanile secondo me hanno i migliori allenatori giovanili
      dell’intera penisola.
      Dica hai responsabili dei medicei di giocare qualche amichevole con le venete e le romane se volete alzare il livello del gioco.

  6. gioviale 31 Maggio 2017, 08:58

    Scusa 6nazioni ma per alzare il livello del gioco l’amichevole può offrire spunti interessanti, ma la sostanza non arriverebbe forse dalla scelta di allenatori esperti e capaci che seguano e facciano crescere i ragazzi?
    Mi pare che dalla 6 alla 14 a Firenze si vedano ad allenare giovani giocatori, anziani volontari… niente di paragonabile a quello che accade in società che investono e puntano seriamente sul vivaio con progetti organici. Chiaro che colmare un gap dall’under 16 in poi diventi complicato. Se poi ogni tanto spunta il fenomeno è più merito della mamma che del lavoro svolto. Si vedono invece GISPI, Petrarca, Valsugana, Capitolina e molte altre che lasciano il segno sia nei tornei che in quote di partecipazione alle under nazionali…

  7. burger 31 Maggio 2017, 09:31

    Petrarca stra favorito per la finale; era gia’ un buon gruppo con gli innesti del Cus Padova ed giocatori da altri club puo’ solo che perderlo questo titolo
    Non lo vedo cosi’ forte in mediana e nella panchina, troppo nervoso il coach, un arbitro di livello dopo 10 minuti lo caccia in tribuna
    I nervi saranno determinanti, il Petrarca puo’ solo perderlo questo titolo

  8. franzele 31 Maggio 2017, 10:30

    Troppa differenza tra n.e. e resto d’Italia, a parte la capitolina che fa sempre bene, ma è troppo isolata.
    Non so se ci sono realtà in crescita, nel caso la federazione dovrebbe intervenire proprio lì, aiutando. Alzare il livello di competizione è necessario.

Lascia un commento

item-thumbnail

Rugbymercato: come cambiano le rose del Top12

Grandi movimenti tra Colorno e Viadana, ma non solo

2 Agosto 2020 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Intervista alla fuoriclasse inglese Danielle Waterman, tra forte legame con l’Italia e movimento femminile

La ragazza britannica sarà protagonista di una 6 giorni di lavoro a Lignano, attorno a metà agosto

item-thumbnail

Rugby Viadana: arriva il numero 10 Michelangelo Bientinesi

Il 21enne toscano va a rinforzare i gialloneri. Nel passato campionato ha militato nelle file dei Medicei

2 Agosto 2020 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Rugby Rovigo: arrivano due 20enni nella linea dei trequarti

L'azzurrino Luca Borin e Paolo Uncini tornano a giocare a Rovigo nella prossima stagione

2 Agosto 2020 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Colorno: altri 4 giovani innesti per il team emiliano

Tutti in arrivo dalla Toscana

1 Agosto 2020 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

ArredissimA Villorba: nuovo staff tecnico, con Michela Tondinelli

Il capo allenatore delle Ricce sarà Luca Bot, in passato al lavoro anche con la Nazionale femminile