Calvisano giovane ma con carattere, il day after della Finale Scudetto

Capitan Ruffolo ammette la superiorità dei bresciani ma plaude ai suoi. Le parole in conferenza

calvisano rovigo eccellenza

ph. Luca Sighinolfi

“Congratulazioni a Rovigo, una squadra solida e con alcune grandi individualità come Rodriguez, Basson, capitan Ruffolo. Hanno onorato il titolo sino in fondo, pur non avendo iniziato la stagione da favoriti, ma credo in questa gara siano emerse tutte le nostre qualità“. Coach Massimo Brunello rende onore all’avversario nella conferenza stampa post vittoria nella finale di Eccellenza contro Rovigo.

 

Una finale che era partita male per i gialloneri, imprecisi in zona rossa e costretti ad inseguire lo 0-12 sotto i calci di Basson. Ma dopo la prima meta, ansie e paure – che una squadra giovane può sentire e subire in finale – sono sparite lasciando spazio ad una splendida prestazione collettiva. “Nel primo tempo avremmo potuto concretizzare maggiormente – conferma il tecnico – Ma sono fiero della reazione che la squadra ha avuto”.

“Sullo 0-12 per Rovigo sicuramente la gara stava prendendo una piega difficile, non dissimile da quella della semifinale d’andata con Viadana. Ma i ragazzi oggi hanno saputo reagire bene, si è visto il carattere del gruppo, la voglia di una squadra giovane che ha saputo raddrizzare immediatamente il risultato, mantenendo la calma. A metà gara, in spogliatoio avevamo chiaro che il primo quarto d’ora della ripresa sarebbe stato decisivo e siamo riusciti a dominare Rovigo nel momento cruciale del match”. Un ringraziamento alla società per l’aver puntato sulla linea verde: “Ringrazio la Società per l’appoggio che mi ha garantito, credendo in un progetto basato sui giovani che non è stato modificato dopo la Finale persa l’anno passato. Abbiamo dominato la stagione regolare con questo gruppo e abbiamo confermato sino alla fine di meritare lo scudetto”.

 

 

In casa Bersaglieri c’è la consapevolezza di aver perso contro una squadra oggettivamente superiore. “Ha vinto la squadra migliore, senza alcun dubbio – taglia corto il capitano rossoblu Ruffolo – Sono orgoglioso di quello che la mia squadra ha fatto vedere oggi e della crescita che abbiamo avuto nella fase finale della stagione“. Ed effettivamente, considerando l’intera annata di Rovigo, non si può non riconoscere un finale in crescendo nel gioco e nella concentrazione.

Un possibile omento di svolta della finale è arrivato quando, sul 12-0, proprio il capitano ospite non ha tenuto in mano un (difficile) offload su palla di recupero e strada potenzialmente spianata verso la meta: “Con il senno di poi, credo sia stato un episodio decisivo. Non avevo nessuno davanti e probabilmente se avessi segnato le cose sarebbero andare diversamente”.

Una parola, infine, sullo splendido pubblico rossoblu: “Voglio ringraziare il nostro pubblico, è stato straordinario anche oggi, giocare gli ultimi minuti, con la gara ormai compromessa, sentendo tutto il loro calore è qualcosa che non dimenticheremo facilmente”.

 

 

Il capitano di Calvisano Morelli parte da un episodio per raccontare tutta la sua emozione: “Nel 2008 asciugavo i palloni per Leonardo Ghiraldini – sono le parole del tallonatore – Oggi ringrazio la Società ed i compagni per questo scudetto, è ancora difficile capire per me come siamo riusciti a raggiungere un traguardo del genere con una squadra giovane e capace di esprimere un rugby di tale qualità. Grazie al nostro pubblico e a quello di Rovigo per averci permesso di giocare questa Finale in una cornice unica”.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Petrarca: dal mercato arrivano un estremo inglese e un talento italiano

Doppio colpo per il club veneto che rinforza il reparto arretrato

8 Agosto 2020 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Rugby Viadana: continua la marcia d’avvicinamento al Top12

I lombardi stanno lavorando molto sulla parte fisica

8 Agosto 2020 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Petrarca Padova, Andrea Marcato: “Voglio una squadra ruvida, simile al Munster”

Intervista al tecnico dei veneti che fa il punto della situazione in casa padovana: allenamenti, mercato e futuro

8 Agosto 2020 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Colorno: tris di rinforzi per il team emiliano

Si sta definendo in modo sempre più chiaro la rosa biancorossa per la prossima stagione

7 Agosto 2020 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Rovigo, Casellato: “Squadra al completo, prima amichevole il 5 settembre”

Umberto Casellato analizza il pre-stagione dei Bersaglieri, fra confronti con la stagione passata e uno sguardo al campionato che verrà

7 Agosto 2020 Campionati Italiani / TOP12