Champions e Challenge Cup: il meglio d’Europa in campo nel weekend

Otto squadre per due finali. Pronostici apertissimi nella Coppa regina

saracens champions cup

ph. Reuters

Mancano solo due giorni al fine settimana che decreterà le finaliste della Champions Cup e della Challenge Cup 2016/2017 e mai come adesso la tensione inizia a diventare palpabile sulla strada verso Murrayfield in vista dei prossimi 12 e 13 maggio, quando si assegneranno i più prestigiosi trofei continentali per club.

 

Champions Cup

Munster-Saracens (sabato 22 aprile, kick off previsto h 16.15)

All’Aviva Stadium di Dublino, e non nella loro casa del Thomond Park di Limerick, gli irlandesi riceveranno i campioni in carica dei Saracens a caccia del bis. Dopo essersi liberati facilmente di Tolosa (41-16) nei quarti, O’Mahony e soci se la dovranno vedere con la squadra forse più fisica ed abrasive di tutte quelle europee, che è arrivata sin qui sbarazzandosi agilmente di Glasgow (38-13). Date le caratteristiche di solidità delle due compagini in campo, molto potrebbe giocarsi fra gli uomini del pacchetto avanzato. Nella Red Army ci sarà Rory Scannell, da verificare invece la presenza di Conor Murray. Pronostico apertissimo e autoscontri assicurati tra due dei pack più forti del Vecchio Continente. Impossibile dare un favorito: ma il punteggio potrebbe restare più basso rispetto a Clermont-Leinster e il gioco più conservativo con meno rischi.

 

La corsa al biglietto per Munster-Saracens

 

 

Clermont-Leinster (domenica 23 aprile, kick off previsto h 16.00)

Anche in questo caso i padroni di casa non giocheranno nel loro stadio originale di appartenenza –  il Marcel Michelin di Clermont – ma bensì allo Gerland di Lione, dove accoglieranno una delle favoritissime alla vittoria finale: Leinster. Entrambi i team arrivano da due roboanti vittorie ottenute nei quarti di finale, rispettivamente contro Tolone (29-9) e Wasps (32-17), e vogliono puntare dritte alla finale di Edimburgo. Due compagini che si esprimo al massimo quando possono giocare alla mano e in avanzamento: garanzia che è data dalla prova del pack e in questo Leinster ha forse qualcosa in più grazie allo straordinario lavoro delle terze linee e alla solidità in prima. Sarà l’anno giusto per Clermont, dopo che Parra, Rougerie e comapagni sono andati vicini al trionfo nel 2013 e nel 2015? Contro questo Leinster servirà una partita perfetta dal punto di vista tattico, con pochi rischi e tanta sostanza.

 

 

Challenge Cup

La Rochelle-Gloucester (sabato 22 aprile, kick off ore 21.00)

Allo Stade Marcel Deflandre con kick off previsto per le 21.00, i dominatori attuali del Top14 ricevono i Cherry & White ormai fuori dai giochi in Premiership e reduci da un’altra stagione sotto tono, costata la panchina a Laurie Fisher. Nonostante i grossi nomi degli ospiti (Hibbard, Afoa, Kvesic, Moriarty, Morgan, Scott, Laidlaw, Twelvetrees e May), il pronostico sembra essere a favore dei transalpini che se dovessero vincere metterebbero in bacheca la prima finale continentale. Occhi puntati sulla mischia atlantica, solidissima fino a questo punto della stagione e capace in Francia di mettere sotto compagini sulla carta più quotate.

 

 

 

La risalita dello Stade Francais dopo la mancata fusione

 

Stade Francais-Bath (domenica 23 aprile, kick off ore 13.30)

Domenica allo Stade Jean-Bouin, con kick off fissato per le 13.30, si deciderà la seconda finalista della Challenge Cup. Dopo il blitz in terra gallese dei quarti di finale (21-25 in casa degli Ospreys) e la risoluzione della questione “fusione con il Racing 92”, Parisse e tutta la squadra parigina hanno ritrovato serenità risalendo anche nella classifica del Top 14. Bath invece, dal canto suo, proverà ad opporre resistenza ai francesi schierando in campo le sue armi migliori: quelle di una fase difensiva molto solida, seconda soltanto a quella dei Saracens in Europa, e di una linea di trequarti ficcante e cinica nel momento in cui ha l’ovale per le mani. Pronostico aperto, ma forse dalla parte di Bath per la qualità collettiva.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Champions Cup: Exeter-Tolosa, così in campo

La partita delle 16:30 preannuncia spettacolo: di fronte le due squadre più eclettiche d'Europa

25 Settembre 2020 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Challenge Cup: Il Tolone di Parisse attende i Leicester Tigers

Formazioni in campo alle 21:00 di sabato sera per conquistare una finale europea che manca da tanto

25 Settembre 2020 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Champions Cup: le formazioni di Racing 92-Saracens

Le due squadre si sono già trovate di fronte nella fase a gironi, spartendosi una vittoria a testa

25 Settembre 2020 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

L’assurda settimana di Tolosa prima della semifinale di Champions

Per evitare situazioni tipo quella di Castres, Ugo Mola ha preso misure estreme per proteggere il suo Tolosa

25 Settembre 2020 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Challenge Cup: le formazioni di Bristol-Bordeaux

E' la prima semifinale europea del weekend, un confronto fra due squadre ben attrezzate per la prossima Champions

24 Settembre 2020 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Video: Michael Rhodes si salva dopo la testata a Henshaw

L'EPCR non ha squalificato il terza linea dei Saracens dopo l'episodio della semifinale contro Leinster

23 Settembre 2020 Coppe Europee