British & Irish Lions 2017: una squadra con pochi inglesi?

Gatland potrebbe tagliare alcuni protagonisti dell’ultimo Sei Nazioni

ph. Sebastiano Pessina

ph. Sebastiano Pessina

Scopriremo mercoledì 19 aprile le convocazioni per il tour 2017 dei British & Irish Lions e Oltremanica il toto chiamate sembra aver rivelato una clamorosa indiscrezione secondo la quale Warren Gatland starebbe pensando di ridurre al minimo gli inglesi presenti nella sua rosa, escludendo più di un grosso calibro della squadra di Eddie Jones, vincitrice del Sei Nazioni 2016 e 2017.

 


Le convocazioni Lions secondo OnRugby: mischia e trequarti.

 

Il Telegraph infatti riporta che l’estremo Mike Brown, il centro Jonathan Joseph, l’apertura George Ford, il terza linea James Haskell e il seconda linea Joe Lanchbury dovrebbero essere “gli epurati” dall’avventura kiwi. A questi potrebbe aggiungersi anche la figura di Dylan Hartley, capitano e tallonatore dell’Inghilterra, che nell’ultimo periodo – secondo Gatland – non avrebbe dimostrato canoni di forma e disciplina all’altezza degli impegni contro gli All Blacks. Una situazione questa che potrebbe rimescolare ampiamente le carte e aprire spazi, nel caso in cui si verificasse, ad altri giocatori delle Home Union.

 

La presenza di giocatori inglesi nella selezione è andata calando nel corso degli anni: 17 nel 1993, 22 nel 1997, 20 nel 2001, 20 nel 2005, 10 nel 2009 e 14 nel 2013.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Antoine Dupont il numero uno al mondo? Non per Wayne Smith

Il coach di lungo corso del rugby neozelandese ha espresso la sua preferenza su un mostro sacro degli All Blacks

item-thumbnail

Autumn Nations Series: il Giappone di Eddie Jones aggiunge una nuova sfida al tour europeo

I Brave Blossoms affronteranno un 2024 ricco di impegni stimolanti

item-thumbnail

All Blacks: Scott Robertson dovrà rinunciare al suo astro nascente in mediana

Il talentuoso Cameron Roigard era il maggior indiziato per la numero 9, ma è incappato in un brutto infortunio

item-thumbnail

L’Australia di Schmidt costruisce il suo staff pescando in Nuova Zelanda

Non solo Laurie Fisher al fianco del nuovo tecnico dei Wallabies: ci sarà anche Mike Cron, leggendario tecnico della mischia ordinata degli All Blacks...

item-thumbnail

Un bi-campione del mondo lascia il rugby a fine stagione

Sam Whitelock si ritirerà alla fine della stagione a 36 anni

item-thumbnail

Test Match estivi: tre sfide impegnative per la Georgia

Una prima partita in casa e due in trasferta per i Lelos